Di Benedetto lascia M5S: “In lista riciclati”  

Scritto da il 1 febbraio 2018

Di Benedetto lascia M5S: In lista riciclati

(Fotogramma)

Pubblicato il: 02/02/2018 20:47

“Nei prossimi giorni invierò la richiesta, tramite raccomandata, per uscire dalla nuova associazione del Movimento 5 Stelle“. Lo annuncia su Facebook la deputata uscente del M5S Chiara Di Benedetto, candidata per un secondo mandato. “Mi trovo all’interno di una forza politica che avrebbe dovuto cambiare il sistema e, invece, ci si è adagiato sopra, si è conformato a questo”, si legge nel suo lungo post.

“Oggi mi ritrovo candidata, di nuovo, con un simbolo che parla da sé. Non rimane molto del Movimento che aveva fatto sperare le persone. Oggi mi ritrovo un leader, una vera propria struttura di partito, ritrovo accanto a me, in lista, riciclati di altri partiti, o candidati con precedenti esperienze politiche di cui, oltretutto questo movimento sembra vantarsi” scrive Di Benedetto.

“In questo movimento – prosegue – i candidati da mettere in lista vengono scelti perché sono amici di qualcuno, perché un portavoce ha garantito per loro. Chi può, chi è vicino ai vertici, cerca di garantire l’elezione dei propri fedeli uomini, organizzando cordate per le votazioni online, denigrando e infangando altri candidati, mentendo spudoratamente, dimostrando tutta l’ipocrisia di un partito che inneggia alla trasparenza ma che poi muove le carte sottobanco”.

“Tutte le persone che, in questi anni hanno davvero cercato di contrastare questa deriva sono state messe alla porta, me compresa; altre, si sono adeguate in fretta alla nuova forma, un po’ per furbizia, un po’ per inerzia. Io sono stata isolata ed emarginata sia all’interno del mio gruppo parlamentare, sia sul territorio, sia dai vertici della ‘comunicazione’ che mi hanno impedito, anche fisicamente, di partecipare ai lavori e riunioni, ad esempio, sul programma”, attacca Di Benedetto.


Radio Veronica Classic

Current track
TITLE
ARTIST

Background