Incidente treno, tagliati i binari al ‘punto zero’ 

Scritto da il 1 febbraio 2018

Incidente treno, tagliati i binari al 'punto zero'

Pubblicato il: 02/02/2018 21:53

Sono iniziati gli accertamenti irripetibili lungo le rotaie dove, giovedì 25 gennaio, si è verificato il deragliamento del convoglio Trenord in cui hanno perso la vita tre pendolari. Da stamane sono in corso, non distante dalla stazione di Pioltello, le operazioni che prevedono, in prima battuta, il taglio della parte definita dagli inquirenti il ‘punto zero’, ossia dove c’è stata la rottura del binario, in corrispondenza di un giunto, quindi il deragliamento. Attenzione verrà posta anche sulla staffa di legno trovata sotto la rotaia – forse un rimedio di fortuna messo da qualche operaio rimasto ignoto -, sulla cui eventuale importanza ai fini della ricostruzione della dinamica dell’incidente dovranno esprimersi gli esperti.

Agli accertamenti partecipano, oltre ai consulenti nominati dalla procura – a coordinare l’inchiesta per omicidio ferroviario colposo, omicidio colposo e lesioni è il procuratore aggiunto di Milano Tiziana Siciliano -, anche i periti degli otto indagati, tra vertici e dirigenti di Rfi e Trenord, le due società anche loro indagate per la legge 231. Gli accertamenti sui vagoni, compreso il taglio della terza carrozza – dove ci sono state le tre vittime -, dovrebbero essere effettuati nei prossimi giorni. La prossima settimana, inoltre, gli investigatori inizieranno a sentire i testimoni.

La procura ha concesso il nulla osta alla sepoltura delle tre donne morte che viaggiavano sul regionale. Le salme saranno restituite alle famiglie per i funerali.


Continua a leggere

Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background