Samp-Torino 1-1  

Scritto da il 2 febbraio 2018

Samp-Torino 1-1

(Afp)

Pubblicato il: 03/02/2018 20:41

Si chiude sull’1-1 la sfida dal sapore europeo tra Sampdoria e Torino a Marassi, anticipo della 23esima giornata di Serie A, grazie ai gol di Torreira e di Acquah. Con questo risultato la squadra di Giampaolo sale a quota 38, mentre i granata di Mazzarri si portano a 33 punti. Per la sfida il tecnico dei doriani recupera Quagliarella in attacco e gli affianca Zapata con Ramirez a supporto. In mezzo al campo Barreto, Torreira e Linetty con Bereszynski e Murru esterni di difesa e Ferrari e Slvestri centrali. 4-3-2-1 per Mazzarri che tiene ancora una volta in panchina Belotti e schiera Niang prima punta con Iago Falque e Baselli poco dietro. Acquah, Rincon e Obi a centrocampo con Burdisso e N’Koulou in difesa e De Silvestri e Molinaro esterni.

La prima grande occasione è per il Toro al 9′ ma Iago Falque in area si porta la palla sul sinistro e poi scarica in porta ma si immola Murru che devia in angolo. Passano due minuti e la Samp passa in vantaggio: all’11’ punizione di Torreira, tiro potente e al centro della barriera, la palla passa e sorprende Sirigu. I granata reagiscono subito e al 20′ Niang è pericoloso: tiro-cross dal fondo ma nessun compagno è pronto. Al 25′ arriva il pari: Iago Falque a destra penetra in area e appoggia ad Acquah che conclude da fuori: deviazione di Ferrari che beffa Viviano per l’1-1. Subito il gol i padroni di casa arretrano e il Torino prende campo e coraggio. Al 27′ Niang ancora pericoloso, ma sul lancio di Iago viene fermato dall’uscita di Viviano. Poco dopo ancora il franco senegalese vicino al gol: Iago serve una palla bassa e tesa nell’area piccola e Niang tenta il colpo di tacco deviato da Sirigu. Nel finale di tempo ci riprova ancora Torreira su punizione ma Sirigu allontana con i pugni. Al 46′ Viviano esce ma non tiene la palla, Niang tira ma il portiere rimedia.

Nella ripresa i padroni di casa cercano l’affondo e al 10′ Ramirez se ne va a destra, serve Zapata in area ma il destro è potente ma largo. La gara è molto aperta e poco dopo è Rincon che in mezza girata dal limite impegna Viviano. Le due squadre giocano per vincere e prima Silvestre da una parte e Baselli dall’altra mettono i brividi ai due portieri. Al 23′ Quagliarella serve Linetty in area ma la conclusione finisce sul fondo. Il Toro inserisce Belotti per NIang al 27 ma un minuto dopo resta in dieci uomini per l’espulsione di Acquah per doppia ammonizione per un fallo su Caprari da poco entrato e poco dopo Mazzarri perde anche Rincon per infortunio. Al 39′ Belotti in contropiede vicino al gol del vantaggio ma la conclusione in area finisce alta sopra la traversa. Nel finale il tecnico Mazzarri viene espulso per proteste e al 47′ il gran destro di Verre da fuori costringe Sirigu alla deviazione in angolo, salvando il risultato.


Continua a leggere

Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background