A Montecitorio gli ecologisti del futuro  

Scritto da il 4 febbraio 2018

A Montecitorio gli ecologisti del futuro

Pubblicato il: 05/02/2018 17:04

C’è chi sogna di diventare scienziato per salvare il pianeta e chi con innesti ha creato nuove piante simbolo della lotta all’amianto; c’è chi immagina scenari apocalittici con città sempre più in riserva di ossigeno e chi ha in mente soluzioni per catturare CO2. Sono gli studenti visionari, creativi e idealisti vincitori del concorso “Immagini per la Terra” di Green Cross Italia, premiati oggi a Montecitorio, nella Sala della Regina, ospiti della presidente della Camera Laura Boldrini.

Tra le scuole dell’infanzia il primo premio va alla scuola “Baita” di Ardea, e a quella di Pescosansonesco – istituto comprensivo “Alberto Manzi” di Torre de’ Passeri. Menzione d’onore all’istituto “Cardinale G.B. Dusmet” di Nicolosi e alla scuola “Luzzati” di Casale Monferrato. Tra le scuole primarie il premio va alla direzione didattica statale IV Circolo di Lecce e alla scuola “Carlo Collodi” di Mogliano Veneto. Menzione d’onore al “Gramsci – Pende” di Noicattaro, al “Mazzini – Fermi” di Avezzano e alla scuola “Luigi Martella”di Vasto.

Tra le scuole secondarie di primo grado il primo premio va all’istituto “Maredolce” di Palermo e alla scuola “Raffaele de Cesare” di Spinazzola. Menzione d’onore alle scuole “Rita Levi Montalcini” di Moncalvo e Faustini – Frank – Nicolini di Piacenza. Infine, tra le scuole secondarie di secondo grado, primo premio all’istituto tecnico agrario “Vincenzo Luparia” di San Martino di Rosignano e al liceo artistico “Paolo Toschi” di Parma. Menzione d’onore all’istituto tecnico industriale “Stanislao Canizzaro” di Catania e al liceo artistico “Adolfo Apolloni” di Fano.

Alla 25esima edizione del concorso, realizzato in collaborazione con il ministero dell’Istruzione e con il sostegno di Acqua Lete, sono stati premiati 200 tra gli oltre 30mila partecipanti, selezionati da una commissione composta da: Valerio Rossi Albertini del Cnr, Chiara Anguissola d’Altoe di Explora-Museo dei Bambini di Roma, Roberto Bellucci del Cnr, Luca Collodi di Radio Vaticana Italia, Gabriella Cuzzone di Acqua Lete, Adele Irianni del Programma Nazionale di Ricerca in Antartide, l’illustratore Massimo Jatosti del gruppo editoriale Gedi, Stefania Marignetti dell’AdnKronos, Luca Mattiucci del Corriere della Sera, Linda Maurizi di Cioè, Tiziana Rocca di Tiziana Rocca Production, Federica Rollè del ministero dell’Ambiente e Maria Raffaella Sorrentino del ministero dell’Istruzione.

Ai premiati, 1000 euro per realizzare un progetto di valorizzazione e tutela del territorio. In 25 anni il concorso “Immagini per la Terra” ha visto la partecipazione di circa 680mila studenti e almeno 120mila istituti, premiando 530 scuole e contribuendo così a sostenere 360 progetti di carattere ambientale, dagli orti si monitoraggi dell’inquinamento idrico. L’obiettivo del premio è infatti diffondere nelle scuole l’educazione alla sostenibilità, promuovere tra gli studenti i valori dell’ecologia, spingere i ragazzi ad adottare comportamenti responsabili.


Radio Veronica Classic

Current track
TITLE
ARTIST

Background