Festival, pronti al via  

Scritto da il 4 febbraio 2018

Baglioni: La stella polare di questo Festival sarà la canzone /Live

Pubblicato il: 05/02/2018 13:16

“La stella polare di questo festival è la canzone italiana. Averla nel sottotitolo del festival e averlo a volte dimenticato mi è sembrato un torto da riparare”. Claudio Baglioni ha iniziato così la sua prima conferenza stampa all’Ariston Roof di Sanremo 2018.

Baglioni, primo direttore artistico cantautore alla guida del festival (“quando lo fece Morandi il direttore artistico era Gianmarco Mazzi”, sottolinea), ha annunciato che la canzone italiana sarà al centro anche di una serie di omaggi del festival ad artisti che non ci sono più: “Cominceremo con Luis Bacalov, che omaggeremo io e Gianni Morandi. Con Il Volo renderemo omaggio a Sergio Endrigo, con Gino Paoli e Danilo Rea a Umberto Bindi e Fabrizio De Andrè, con Piero Pelù a Lucio Battisti. Poi ancora ci saranno degli omaggi a Luigi Tenco e Giorgio Gaber. Questo Festival – ha detto Baglioni – vuole proprio essere una rassegna di quello che la musica ci ha regalato da quando è nato il festival, e sono nato anche io, che sono coetaneo del festival. Ma sia chiaro: non è un’operazione di reduci, non faremo il raduno degli alpini”, ha scherzato il conduttore e direttore artistico.

Baglioni ha ribadito anche che “non ci saranno concessioni allo spettacolo che non riguardino in qualche modo la musica ma la componente spettacolare sarà comunque molto rilevante. Noi abbiamo cercato di riportare la barra nella direzione della ‘musica al centro’. Non siamo riusciti ad avere tutti i generi, perché ad esempio i rapper vedono il festival come un mondo lontano, forse anche perché in molte edizioni si aveva la sensazione che fosse un evento soprattutto mediatico e televisivo più che musicale”.


Continua a leggere

Radio Veronica Classic

Current track
TITLE
ARTIST

Background