Wikileaks, Assange: “Account italiano è finto”  

Scritto da il 4 febbraio 2018

Wikileaks, Assange: Account italiano è finto

(Afp)

Pubblicato il: 05/02/2018 18:33

“C’è un finto account ‘WikiLeaks Italy’ con una pagina Facebook associata. Il suo intento non è chiaro, ma è diventato più attivo man mano che si avvicinano le elezioni italiane”. Lo scrive in un tweet Julian Assange, fondatore di Wikileaks. L’account in questione, prosegue Assange, “non è riconosciuto o approvato da Wikileaks”.

There is a bogus “WikiLeaks Italy” [@wikileaks_ita] and associated Facebook account. Its intent is not clear but it has become more active as the Italian elections approach. It is not endorsed or approved by @WikiLeaks. The only official WikiLeaks account is @WikiLeaks.

— Julian Assange (@JulianAssange) 5 febbraio 2018

Il profilo, appena creato su Twitter, ha pubblicato poco più di 1500 messaggi ed ha appena 84 follower. La pagina Facebook collegata -Wikileaks italian – invece è nata nel 2008. “Assange non ha capito cosa è WikileaksItalian e che su facebook esistiamo dal 2008, l’account twitter è stato creato poco tempo fa non per sostituire wikileaks e farne un falso ma per avere visibilità su un altra piattaforma.. #Chetristezza”, si legge su Facebook.

“Assange non ha capito cosa è Wikileaks Italian…Siamo senza parole…tutto bene dal 2008 poi arrivano le elezioni e…vai di disinformazione”, si ribadisce in un altro post. I responsabili degli account, si deduce, ritengono di costituire una sorta di branca italiana non ufficiale di Wikileaks. Così, almeno, lascia intuire il tweet indirizzato ad Assange: “Pensavamo che le tue battaglie fossero anche le nostre e che le nostre fossero anche le tue”.


Wikileaks, Assange: “Account italiano è finto”  

Scritto da il 4 febbraio 2018

Wikileaks, Assange: Account italiano è finto

(Afp)

Pubblicato il: 05/02/2018 18:33

“C’è un finto account ‘WikiLeaks Italy’ con una pagina Facebook associata. Il suo intento non è chiaro, ma è diventato più attivo man mano che si avvicinano le elezioni italiane”. Lo scrive in un tweet Julian Assange, fondatore di Wikileaks. L’account in questione, prosegue Assange, “non è riconosciuto o approvato da Wikileaks”.

There is a bogus “WikiLeaks Italy” [@wikileaks_ita] and associated Facebook account. Its intent is not clear but it has become more active as the Italian elections approach. It is not endorsed or approved by @WikiLeaks. The only official WikiLeaks account is @WikiLeaks.

— Julian Assange (@JulianAssange) 5 febbraio 2018

Il profilo, appena creato su Twitter, ha pubblicato poco più di 1500 messaggi ed ha appena 84 follower. La pagina Facebook collegata -Wikileaks italian – invece è nata nel 2008. “Assange non ha capito cosa è WikileaksItalian e che su facebook esistiamo dal 2008, l’account twitter è stato creato poco tempo fa non per sostituire wikileaks e farne un falso ma per avere visibilità su un altra piattaforma.. #Chetristezza”, si legge su Facebook.

“Assange non ha capito cosa è Wikileaks Italian…Siamo senza parole…tutto bene dal 2008 poi arrivano le elezioni e…vai di disinformazione”, si ribadisce in un altro post. I responsabili degli account, si deduce, ritengono di costituire una sorta di branca italiana non ufficiale di Wikileaks. Così, almeno, lascia intuire il tweet indirizzato ad Assange: “Pensavamo che le tue battaglie fossero anche le nostre e che le nostre fossero anche le tue”.


Radio Veronica Classic

Current track
TITLE
ARTIST

Background