Vanoni da 10, le pagelle dell’ex Matia Bazar  

Scritto da il 6 febbraio 2018

Sanremo secondo atto, le pagelle dell'ex Matia Bazar

Pubblicato il: 07/02/2018 21:33

Ecco le pagelle dei 4 cantanti della sezione Nuove Proposte e dei 10 cantanti della sezione Big di Sanremo 2018, esibitisi durante la seconda serata del festival, redatte ‘a caldo’ in esclusiva per AdnKronos dall’ex tastierista dei Matia Bazar, Mauro Sabbione.

LORENZO BAGLIONI – Divertente canzone, finalmente per il pubblico dei piccoli e futuri fans di Sanremo. Testo surreale e quindi senza nessuna voglia di confrontarsi con l’amore, le tristezze, le emozioni della vita. Il coro dei maestri, bardati da macchietta scolastica, tutti con la barba, spero possa riconciliare l’audience con il mondo della scuola! Ed ora bimbi tutti a nanna! Voto 6

GIULIA SCAVIERI – Grande voce, ho l’impressione che potrebbe cantare qualsiasi canzone delle maledette signore del rock. Il pezzo non decolla proprio, una apertura che supportasse la voce sarebbe gradita, un ponte, un cambio di ritmo. Bella presenza e tranquillità. Voto 7

MIRKOEILCANE – Qualcuno che ci riprova sempre, sulla canzone parlata dopo il grande Giorgio Faletti ma senza la sua ironia, senza la sua teatralità innata. Minkia signor Mirko (o è colpa del cane?) il suo pezzo non c’entra sul palco dell’Ariston. Siamo ormai riconosciuti come la patria del rap, ma il rap di denuncia non melodrammatico. Voto 4

ALICE CAIOLI – Sicuramente la canzone più radiofonica delle quattro proposte, bella voce, ma ormai non è più una qualità rara. L’arrangiamento un po’ da Games of Throne. Non penso possa accedere comunque alle prime tre posizioni. Voto 5


Continua a leggere

Radio Veronica Classic

Current track
TITLE
ARTIST

Background