Salvini: “Puntiamo allo share del festival”  

Scritto da il 8 febbraio 2018

Salvini: Puntiamo allo share del festival

Pubblicato il: 09/02/2018 21:10

“Facciamo l’ascolto di Sanremo. Con il centrodestra puntiamo allo share del festival, almeno il 47%”. Il leader della Lega, Matteo Salvini, arriva all’ingresso del red carpet del Teatro Ariston che sono le 20 passate. Con la compagna Elisa Isoardi si mette in fila per il passaggio al varco presidiato dal metal detector mentre uno stuolo di fotografi, cameramen e giornalisti lo assediano, contendendolo ai fan in cerca di selfie e fotografie.

Le dispiace che non potrà essere inquadrato all’Ariston per via della par condicio? “Sono disperato”, ride. Non ritiene che la sua presenza qui stasera sia una passerella elettorale? “Stasera stacco, mi godo la musica”. Che le piace di questo festival? “Non l’ho guardato nei giorni scorsi perché ho lavorato come un matto fino a mezzanotte. Oggi me lo godo. Sono qui per una bella serata di musica, la adoro, in particolare i cantautori”. Qualche canzone l’ha sentita? “Ho i miei cantanti preferiti ma non li dico. Non parlo di singole canzoni perché rischio di favorire o sfavorire qualcuno. Che vinca il migliore!”, afferma.

Cosa canterà la sera del 4 marzo? “Liberi liberi. Non vedo l’ora di suonarla e di cantarla”, risponde il leader della Lega. Quale canzone di Claudio Baglioni le piace di più? “Le canto tutte ma ‘Avrai’ mi piace particolarmente”.

Salvini prosegue la fila, tra un selfie e un bacio alla compagna Elisa Isoardi, poi entra nel foyer del Teatro Ariston. “Aiutateci”, gli dice una signora. “Non si preoccupi, signora, tra un mese arriviamo”, risponde Salvini.


Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background