Macerata in corteo contro il razzismo  

Scritto da il 9 febbraio 2018

Corteo antifascista, Macerata blindata

(Fotogramma)

Pubblicato il: 10/02/2018 15:04

Maceratablindata per il corteo antifascista. Scuole chiuse, stop del trasporto pubblico urbano dalle 13.30 e un’ordinanza della polizia per la regolamentazione temporanea della viabilità: così la cittadina marchigiana si è preparata alla manifestazione di oggi, partita dai Giardini Diaz in direzione Sferisterio.

Il corteo attraverserà nel corso del pomeriggio viale Puccinotti, viale Trieste, piazza Nazario Sauro, via Diomede Pantaleoni, viale Leopardi, piazza Garibaldi, Rampa Giardini Diaz fino poi ai Giardini Diaz. La polizia locale ha disposto il divieto di sosta con rimozione coattiva dalle ore 10 oltre che sul percorso del corteo anche in via Morbiducci, nel tratto compreso tra i Giardini Diaz e via IV Novembre.

In migliaia da movimenti e centri sociali di tutta Italia si sono radunati ai giardini Diaz. In piazza anche il fondatore di Emergency, Gino Strada, manifestanti della Fiom e dell’Usb, ma si vedono anche bandiere di Potere al Popolo e fazzoletti dell’Anpi. Ad aprire il corteo lo striscione “Movimenti contro ogni fascismo e razzismo”. Partecipano alla manifestazione anche gli esponenti di Liberi e Uguali, Pippo Civati e Nicola Fratoianni.


Radio Veronica Classic

Current track
TITLE
ARTIST

Background