Ultimo: “Voglio far sentire le persone meno sole”  

Scritto da il 9 febbraio 2018

Ultimo: Voglio far sentire le persone meno sole

Il vincitore delle Nuove Proposte Ultimo (foto Adnkronos)

Pubblicato il: 10/02/2018 12:37

E’ felice perché questa vittoria dimostra che “nella vita non c’è spazio solo per le sconfitte, ma si può regalare speranza a tante persone, fare in modo che si sentano meno soli ascoltando le mie canzoni”. Così Ultimo, vincitore del festival di Sanremo nella sezione Nuove Proposte, esprime la sua gioia per il primo posto ottenuto. “La musica ha il potere di far sentire tutti meno soli se si indossa lo stesso dolore -dice il giovane artista romano- e la mia missione è di far sentire meno sole le persone”.

Molto soddisfatto è anche Mirkoeilcane, arrivato secondo e vincitore anche del premio della critica Mia Martini della sala stampa. “La cosa divertente – ha detto l’artista raccontando un aneddoto del post serata- è che stanotte mi sono messo a leggere alcuni dei tanti messaggi, e molti dicevano: io sono un grande fan di Ultimo, ma la tua canzone è molto bella”. Mirko si è detto felice “che un brano come quello che ho proposto, che non è radiofonico, sia piaciuto, vedere che tanti bambini anche sotto i 10 anni volevano fare la foto con me. Questo mi fa più felice di qualsiasi altra cosa, perché io mi riferivo soprattutto a quel pubblico lì. Mi sono reso conto che gli hanno mischiato le carte su questa faccenda”, ha aggiunto, riferendosi al significato del suo brano che affronta il tema dei migranti. E rivela il messaggio che più gli ha toccato il cuore: “E’ quello di una ragazza adolescente- dice- che mi ha scritto: grazie, perché prima di ascoltare la tua canzone ero razzista”.

Mudimbi, terzo classificato, ammette di essersi “divertito, non credo di essere il tipico artista sanremese e per me il vero test era sul palco. Sono molto soddisfatto di come è andata, perché mi sono divertito come quando sono in tour e non era così scontato”. Il brano dell’artista, ‘Il Mago’, ha fatto ballare tutta la platea, e lui lo racconta così: “Sono abituato ad un pubblico che suda, che balla, mentre il pubblico dell’Ariston al massimo suda perché non c’è l’aria condizionata. Invece ho visto gente che rideva, e ho capito che riesco ad arrivare ad un pubblico che non è prettamente il mio, è stata una bella prova”.


Radio Veronica Classic

Current track
TITLE
ARTIST

Background