Casa infestata, la polizia chiama l’esorcista  

Scritto da il 13 febbraio 2018

Casa infestata, la polizia chiama l'esorcista

(AFP PHOTO)

Pubblicato il: 14/02/2018 15:51

Stranger Things, è il caso di dirlo. “Cose strane, come coltelli volanti“. E’ quanto raccontato da una coppia in una telefonata fatta alla polizia, nella quale l’uomo e la donna hanno richiesto l’intervento nella loro villetta ai bordi di un lago in Siberia.

Siamo a Maraksa, villaggio a circa 300 km da Tomsk: pochi giorni fa, i proprietari della casa hanno chiamato le autorità raccontando di essere stati testimoni di fenomeni in stile ‘poltergeist’, con pezzi di mobili che si staccavano da soli e sedie che volavano per la stanza.

IL CAOS – Quando la polizia è arrivata, gli agenti hanno trovato il caos totale e anche un coltello conficcato nel muro. Mentre gli agenti si aggiravano per le stanze, racconta il ‘Siberian Times’, alcuni di loro avrebbero sentito “qualcosa che non poteva essere spiegato razionalmente”.

IL PRETE – Un armadio sarebbe caduto accanto a uno di loro, un bastone sarebbe volato fuori da una stanza vuota e alcuni libri sarebbero caduti uno dopo l’altro da una mensola. Tanto è bastato, riporta la testata locale, da far decidere agli agenti di rivolgersi alla chiesa del villaggio, dopo aver redatto un rapporto, chiedendo l’intervento di un prete.


Continua a leggere

Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background