Borsa: europee confermano rialzo, Milano +1,34%  

Scritto da il 15 febbraio 2018

Euro rallenta e borse europee confermano rialzo, Milano +1,34%

Pubblicato il: 16/02/2018 18:19

Chiusura positiva per le piazze finanziarie europee che beneficiano del rallentamento della corsa dell’euro sul dollaro. La divisa unica europea ha chiuso a 1,24 sul biglietto verde. Parigi termina gli scambi in rialzo dell’1,13%, Francoforte segna +0,86%, Londra +0,83%. A Milano il Ftse Mib è positivo per il terzo giorno di fila e chiude in rialzo dell’1,34% a 22.797 punti. La giornata è stata caratterizzata dal rilascio di alcuni dati macroeconomici rilevanti, soprattutto in arrivo dagli Stati Uniti.

Aumentano nel mese di gennaio i permessi per costruzioni che raggiungono 1,396 milioni (+7,4%) battendo le stime degli analisti, così come anche i nuovi cantieri crescono del 9,4% e arrivano a 1,326 milioni al di sopra delle stime. In aumento dell’1% l’indice dei prezzi all’importazione di gennaio che si confronta con +0,2% di dicembre e batte le stime. Arriva a 99,9 punti l’indice di fiducia rilasciato dalla Università del Michigan che misura il sentiment verso l’economia. Era a 95,7 nella precedente rilevazione ed era atteso in calo.

Tra le blue chips milanesi, in rialzo i titoli del comparto industriale, compresi evidentemente quelli particolarmente esposti al mercato americano: Cnh Industrial +3,84%, Pirelli +2,76&, Luxottica +2,24%, Ferrari +1,94%, Buzzi Unicem +1,57%, Fca +2%. Nuovo crollo per il Credito Valtellinese che a fine giornata cede il 12,6%. Lunedì sarà avviato l’aumento di capitale da 700 milioni di euro. In rialzo dello 0,95% Eni nel giorno dei conti relativi al 2017che hanno mostrato un ritorno all’utile con un risultato netto di 3,43 miliardi di euro, contro una perdita di 1,46 registrata nel 2016.


Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background