Palloncini e supereroi per l’addio alla piccola Bea  

Scritto da il 16 febbraio 2018

Palloncini e supereroi per l'addio alla piccola Bea

(foto AdnKronos)

Pubblicato il: 17/02/2018 10:59

Accolta da un lungo applauso ha fatto ingresso nella chiesa del Santo Volto la salma della piccola Bea, la bimba colpita da una malattia tanto rara quanto incurabile che aveva reso il suo corpicino calcificato, spentasi la sera di San Valentino, sei mesi dopo la scomparsa della sua mamma, Stefania, portata via da un tumore. Ad accogliere, la piccola bara bianca portata in chiesa a spalle dal papà e da altri familiari, anche i componenti della Nazionale Italiana dell’Amicizia travestiti dai supereroi che tanto Bea amava e che fanno ala nella chiesa affollata.

Appoggiata alla bara coperta da fiori bianchi un dipinto che ritrae la piccola tra le braccia della sua mamma, e intorno tanti fiori, tra cui spicca un cuscino di rose rosse a forma di cuore di mamma e papà, pupazzi e palloncini. Alle esequie partecipa anche la sindaca di Torino, Chiara Appendino.


Radio Veronica Classic

Current track
TITLE
ARTIST

Background