Elezioni: Confindustria Sardegna, occupazione e crescita fondamentali  

Scritto da il 19 febbraio 2018

Elezioni, Confindustria Sardegna: Occupazione e crescita fondamentali

Il presidente di Confindustria Sardegna, Alberto Scanu

Pubblicato il: 20/02/2018 15:46

“Delle tre principali richieste che sono emerse dall’Assise di Verona, e cioè crescita dell’occupazione, crescita dello sviluppo e riduzione del debito, per la nostra regione le più fondamentali sono le prime due. Per la Sardegna, è fondamentale che si aumenti l’occupazione e che cresca ancora di più lo sviluppo”. Così il presidente di Confindustria Sardegna, Alberto Scanu, con Labitalia, spiega quelle che sono le richieste che le imprese sarde ‘girano’ alle forze politiche in vista delle elezioni del prossimo 4 marzo.

Secondo Scanu, “uno dei problemi principali del Paese è la burocrazia, che colpisce in misura ancora maggiore le regioni del Sud”. “L’impresa deve essere lasciata libera da lacci e lacciuoli per potere crescere, deve essere quindi libera dal giogo della burocrazia”, avverte.

Per il numero uno di Confindustria Sardegna, “proprio la burocrazia è alla base dell’immobilismo di tante vertenze industriali nella nostra regione, mentre sulla vicenda Alcoa c’è soddisfazione per un risultato che potrebbe avere un alto valore simbolico per la nostra terra”.


Radio Veronica Classic

Current track
TITLE
ARTIST

Background