Stop ai bump stocks  

Scritto da il 20 febbraio 2018

Stop ai bump stocks

La polizia all’hotel Mandalay Bay dopo l’attentato dell’ottobre scorso (Afp)

Pubblicato il: 21/02/2018 08:03

Sotto pressione per le reazioni alla sparatoria nel liceo della Florida, Donald Trump ha annunciato di aver chiesto al Dipartimento di Giustizia americano la messa al bando dei bump stocks, meccanismi che modificano le armi semi-automatiche in mitragliatrici automatiche. Citando la sparatoria che ad ottobre ha fatto 58 morti a Las Vegas Trump ha annunciato di aver chiesto l’adozione di direttive e regole che vietino “tutti quei meccanismi che trasformano le armi legali in fucili automatici“.

Durante una cerimonia offerta alla Casa Bianca per vigili del fuoco e agenti di polizia, Trump ha detto al procuratore generale Jeff Sessions, di sperare che lo studio delle procedure per un possibile divieto di tali meccanismi “si concluda presto”. “Dobbiamo fare di più per proteggere i nostri bambini e i nostri giovani“, ha dichiarato il presidente americano. “Sia che siamo Repubblicani, sia che siamo Democratici, dobbiamo ora concentrarci sul rafforzamento dei controlli”, ha ribadito il presidente statunitense su Twitter, alludendo ai controlli sugli acquirenti di armi.

Whether we are Republican or Democrat, we must now focus on strengthening Background Checks!

— Donald J. Trump (@realDonaldTrump) 21 febbraio 2018


Radio Veronica Classic

Current track
TITLE
ARTIST

Background