Inizia il grande freddo  

Scritto da il 21 febbraio 2018

Inizia il grande freddo

(Foto Afp)

Pubblicato il: 22/02/2018 17:49

Nevicate da Nord a Sud, temporali e venti forti. In attesa del gelo di Burian, che arriverà domenica, l’Italia sta già vivendo fasi di intenso maltempo. E’ allerta gialla su gran parte del Centro, con Roma a rischio neve, e del Mezzogiorno, dall’Emilia Romagna alla Sicilia. Permane inoltre l’allerta gialla per rischio idrogeologico localizzato sul Veneto, bacino dell’Alto Piave, a causa della frana della Busa del Cristo, nel Comune di Perarolo di Cadore (Belluno), sulla quale è in corso un continuo e attento monitoraggio.

L’avviso della Protezione civile prevede dal pomeriggio nevicate sulla Sardegna a quote superiori ai 600-700 metri. Dalla tarda mattinata di domani si prevedono ancora nevicate fino a quote di pianura su Piemonte, Lombardia ed Emilia-Romagna, a quote superiori ai 300-500 m sulla Toscana. Persisteranno venti forti con raffiche fino a burrasca forte, dai quadranti settentrionali su Toscana ed Emilia-Romagna in estensione alle Marche e dai quadranti meridionali su Basilicata, Calabria e Sicilia, con possibili mareggiate sulle coste esposte. Dal primo pomeriggio di domani, inoltre, si prevedono precipitazioni da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, su Marche, Basilicata e Puglia. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento.

Sulla base dei fenomeni previsti è stata valutata per la giornata di domani allerta arancione sul settore orientale dell’Emilia Romagna, sulle Marche, sull’area dei bacini del Lato e del Lenne in Puglia, sulla Calabria, sul settore centro-settentrionale della Sicilia. Valutata allerta gialla su gran parte dell’Emilia Romagna e dell’Umbria, su Abruzzo, Lazio, Campania, Molise, Basilicata, sul resto della Puglia e della Sicilia. Permane inoltre l’allerta gialla per rischio idrogeologico localizzato sul Veneto, bacino dell’Alto Piave, a causa della frana della Busa del Cristo, nel Comune di Perarolo di Cadore (Belluno), sulla quale è in corso un continuo e attento monitoraggio.

Trasporti – In seguito al bollettino diramato dalla Protezione civile, le società del Gruppo FS Italiane, Rete Ferroviaria Italiana e Trenitalia, hanno attivato i ‘Piani neve e Gelo‘. Sono inoltre in corso le attività di Anas volte a garantire, con uomini e mezzi spargisale e sgombraneve, la transitabilità sulla rete stradale.

A tal proposito, l’Anas evidenzia l’obbligo di catene a bordo, o montate, dove previsto, o di pneumatici invernali sulle strade statali maggiormente esposte al rischio di precipitazioni nevose o formazione di ghiaccio.


Continua a leggere

Radio Veronica Classic

Current track
TITLE
ARTIST

Background