Ritirati 6mila inalatori per asmatici  

Scritto da il 21 febbraio 2018

Ritirati 6mila inalatori per asmatici

Gli inalatori ritirati dal mercato UK (credits: www.gov.uk /GlaxoSmithKline)

Pubblicato il: 22/02/2018 12:21

Oltre seimila inalatori per asmatici ritirati dal mercato. E’ quanto ha stabilito la Medicines Healthcare Regulations Agency del Regno Unito che ha dato ieri la disposizione, immediatamente messa in atto dalla casa produttrice: 4653 inalatori per il farmaco salvavita solubile Ventolin rappresentano una minaccia per il malati del Regno Unito e devono quindi essere tolti dal commercio. Si tratta dei lotti numero 786G e 754P del Ventolin 200mcg – Accuhaler 1x60D, prodotti dalla Glaxo Wellcome UK Limited ( una branca della GlaxoSmithKline) con scadenza a maggio 2019. A far scattare la disposizione, dei “problemi di produzione” che influirebbero sulla corretta erogazione nella dose del prodotto salvavita.

Ma non è tutto. Oltre ai 4653 inalatori di Ventolin, la Glaxo sta ritirando dal mercato anche quelli contenenti un altro farmaco per l’asma. Si tratta del lotto numero 5K8W del Seretide 50/250 mcg – Accuhaler 1x60D con scadenza nell’aprile 2019, lotto che comprende circa 1464 inalatori. Il Seretide, spiega Glaxo nella nota, non è un medicinale salvavita, ma viene principalmente utilizzato nel trattamento preventivo dell’asma.


Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background