Barriere coralline minacciate da acidità oceani  

Scritto da il 22 febbraio 2018

Barriere coralline minacciate da acidità oceani

(Fotolia)

Pubblicato il: 23/02/2018 09:52

Molte delle barriere coralline del mondo sono destinate a fronteggiare la minaccia dell’erosione nei prossimi decenni a causa dell’aumento dei livelli di acidità degli oceani. Lo rivela un nuovo studio della Southern Cross University australiana che, insieme a partner negli Stati Uniti, ha posizionato camere sottomarine in quattro siti dell’Oceano Pacifico e dell’Atlantico, creando le condizioni di acidità che le specie marine potrebbero affrontare nei prossimi 30 anni.

I risultati allarmanti di Heron Island, Hawaii, Bermuda e Tetiaroa hanno dimostrato che le sabbie che forniscono materiale per la costruzione e la manutenzione delle barriere coralline hanno iniziato a dissolversi a una velocità dieci volte più rapida di quella dello sviluppo dei coralli.

“I sedimenti delle barriere coralline di tutto il mondo tenderanno a dissolversi quando l’acqua di mare raggiungerà un punto critico nell’acidità che probabilmente si verificherà molto prima della fine del secolo – ha detto alla Xinhua il professor Eyre del Center for Coastal Biogeochemistry della Southern Cross University – Ciò potrebbe avere un impatto sugli ecosistemi delle barriere coralline, per non parlare del turismo, della pesca e delle molte altre attività umane che ruotano attorno alle barriere coralline”.

Eyre ritiene essenziale che le autorità marittime e le Nazioni di tutto il mondo lavorino insieme per risolvere il problema causato dalle emissioni di CO2. “È vitale fare pressioni sui governi di tutto il mondo per agire di concerto per ridurre le emissioni di CO2 poiché questo è l’unico modo con il quale possiamo fermare l’acidificazione degli oceani che dissolve le nostre barriere coralline”, ha detto.


Continua a leggere

Radio Veronica Classic

Current track
TITLE
ARTIST

Background