Borse europee in rialzo, a Milano bene petroliferi e Tim 

Scritto da il 25 febbraio 2018

Borse europee in rialzo, a Milano bene petroliferi e Tim

Pubblicato il: 26/02/2018 10:49

Le Borse europee aprono la settimana in rialzo beneficiando dell’effetto positivo di Wall Street (Dow Jones +1,39%) e di Tokyo (Nikkei +1,19%). Stabile il prezzo del petrolio, il rapporto euro-dollaro si attesta a 1,232. Maglia rosa per Francoforte che guadagna lo 0,76%, bene Londra +0,39% e Parigi +0,60%, a Milano l’indice Ftse Mib segna +0,58% a 22.804, lo spread tra Btp-Bund è a 137 punti base con un rendimento del decennale del 2,02%.

A Piazza Affari acquisti sui petroliferi: miglior performance per Saipem +2,07%, ben comprata anche Tenaris +1,62%. Sull’All Share Saras guadagna l’1,23%, nel giorno della scomparsa del presidente Gian Marco Moratti. Tra i maggiori rialzi Moncler +2,89%, Ferrari +1,63% e Tim +1,42% a 0,742 euro dopo che il cda ha deciso di accettare l’offerta di Raiway e F2i per Persidera, lasciando comunque aperta la porta all’offerta del fondo di private equity londinese I Squared Capital.

L’indice bancario guadagna mezzo punto percentuale – sull’All Share bene Carige +2,47% e Creval +12,65% a 3,01 euro mentre prosegue l’aumento di capitale – positivo il comparto auto con Fca che guadagna l’1,40% all’indomani dell’indiscrezione secondo la quale la società sta valutando la possibilità di dire addio alle auto diesel entro il 2022. In leggera flessione Snam e Terna, entrambi i titoli cedono lo 0,34%, Italgas lascia sul terreno lo 0,24%.


Continua a leggere

Radio Veronica Classic

Current track
TITLE
ARTIST

Background