Procura chiede rinvio a giudizio per il sindaco di Bagheria  

Scritto da il 25 febbraio 2018

Procura chiede rinvio a giudizio per il sindaco di Bagheria

Patrizio Cinque (Fotogramma)

Pubblicato il: 26/02/2018 22:04

Il rinvio a giudizio per il sindaco di Bagheria (Palermo), Patrizio Cinque, eletto con il Movimento 5 Stelle, è stato chiesto dalla Procura di Termini Imerese. Cinque è accusato di turbativa d’asta, falso, abuso d’ufficio, rivelazione di segreto d’ufficio e omissione di atti d’ufficio.

Il giovane sindaco, che si è autosospeso dal Movimento, è indagato nell’ambito di un’inchiesta della procura di Termini Imerese, guidata da Ambrogio Cartosio, sull’affidamento del servizio dei rifiuti, sulla gestione del palasport e sull’abusivismo edilizio che coinvolge altre 22 persone, fra cui il vicesindaco Fabio Atanasio, l’ex commissario della Provincia di Palermo Manlio Munafò, imprenditori e dipendenti comunali.

Nel settembre scorso, i carabinieri, su disposizione del giudice per le indagini preliminari del tribunale termitano, Michele Guarnotta, avevano notificato la misura cautelare dell’obbligo di firma, disposizione poi annullata. Cinque ha sempre respinto ogni accusa.


Radio Veronica Classic

Current track
TITLE
ARTIST

Background