Le borse europee volatili ma chiusura piatta, Milano +0,08%  

Scritto da il 26 febbraio 2018

Giornata sulle montagne russe per le borse europee, che archiviano la seduta attorno alla parità. A soffiare sulla volatilità dei mercati è stata la prima audizione al Congresso del presidente della Fed, Jerome Powell, secondo cui, i tassi di interesse aumenteranno gradualmente, ma lo scenario economico dallo scorso dicembre è cambiato. Le borse europee hanno corso, per poi sgonfiarsi, con Piazza Affari che chiude in rialzo dello 0,08%. Sul listino principale della borsa milanese Poste Italiane balza del 5%, spinta dal piano strategico al 2022. Bene anche Moncler, Unicredit e Fiat Chrysler. Ribassi oltre i due punti percentuali per Campari, Luxottica e Brembo.


Continua a leggere

Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background