“Molestato a 16 anni dalla stella di Melrose Place”  

Scritto da il 2 marzo 2018

Molestato a 16 anni dalla stella di Melrose Place

(Youtube /omogotron)

Pubblicato il: 03/03/2018 10:57

Lo avrebbe drogato per poi molestarlo sessualmente. Tutto mentre un complice riprendeva la scena. Questa la terribile accusa, a distanza di 20 anni dai fatti, rivolta a una delle star della serie cult anni ’90 ‘Melrose Place’, l’attrice Jamie Luner. A raccogliere la testimonianza di Anthony Oliver, allora 16enne e che solo recentemente ha deciso di denunciare l’accaduto alla polizia di Los Angeles, è TMZ.

Oliver, scrive il celebre sito online di gossip, avrebbe deciso di parlare incoraggiato dal suo terapista. 36 anni, un passato da alcolista, l’uomo avrebbe incontrato l’attrice nel 1998: allora 26enne e all’apice del successo grazie al ruolo di Lexi nella serie tv, Jamie Luner lo avrebbe quindi invitato insieme al fratello nella casa di Los Angeles, nel quartiere Studio City, per una festa.

Secondo la ricostruzione di Oliver, la donna lo avrebbe prima fatto ubriacare, gli avrebbe somministrato delle droghe per poi condurlo in una stanza privata della casa insieme a una terza persona, la cui identità resta sconosciuta. Qui, l’attrice gli avrebbe praticato del sesso orale mentre il complice riprendeva la scena con una telecamera.

Oggi, a vent’anni di distanza, Oliver ha deciso di denunciare formalmente l’attrice presentandosi al dipartimento di polizia di Los Angeles. Una denuncia che rischia tuttavia di cadere nel vuoto: interpellato dal Mail Online, un portavoce della LAPD ha confermato che la Robbery Homicide Division del dipartimento – la stessa che si occupa di casi di alto profilo o che coinvolgono le celebrità – non ha finora aperto alcuna indagine sulla star di Melrose Place.

Dal canto suo Luner, che non ha ancora rilasciato personalmente dichiarazioni alla stampa, attraverso un portavoce ha fatto sapere di “negare con forza” ogni accusa.


Radio Veronica Classic

Current track
TITLE
ARTIST

Background