Da Taccola a Puerta, le morti che hanno sconvolto il calcio 

Scritto da il 3 marzo 2018

Da Taccola a Puerta, le morti che hanno sconvolto il calcio

Targa dedicata a Piermario Morosini (FOTOGRAMMA)

Pubblicato il: 04/03/2018 22:16

La morte di Davide Astori è solo l’ultima di un lungo elenco di giovani calciatori che hanno perso la vita scioccando il mondo del pallone. Giuliano Taccola, attaccante della Roma, venne colto da un infarto nello spogliatoio di Cagliari, era il 1969. Otto anni più tardi, 30 ottobre 1977, è stata la volta di Renato Curi, centrocampista del Perugia, vittima di un malore in campo mentre giocava contro la Juventus, a lui la squadra umbra ha intitolato lo stadio.

Tragedia in campo anche per Marc Vinien Foe, giocatore del Camerun, morto nel 2003 per un problema cardiaco mentre si giocava la semifinale di Confederations Cup contro la Colombia. Tornando in Europa, era il 28 agosto 2007 quando la Spagna venne sconvolta dalla perdita di Antonio Puerta, centrocampista 23enne, durante il match di Liga Siviglia-Getafe.

Nel 2009 è stata la volta del difensore dell’Espanyol Dani Jarque morto in ritiro. Quattro anni fa, era il 14 aprile 2012, la scomparsa di Piermario Morosini, stroncato a 25 anni da un arresto cardiaco durante la gara tra Livorno e Pescara.


Radio Veronica Classic

Current track
TITLE
ARTIST

Background