Salvini: “Al governo col centrodestra”  

Scritto da il 4 marzo 2018

Salvini: Al governo col centrodestra

(Foto Afp)

Pubblicato il: 05/03/2018 11:50

“E’ stata una vittoria straordinaria che ci carica di responsabilità”. Questa la prima battuta a caldo del segretario della Lega, Matteo Salvini, in occasione della conferenza stampa post voto. E rispondendo subito a chi gli domandava se fosse accreditabile l’ipotesi di un governo con M5S: “La Lega ha vinto nel centrodestra e rimarrà alla guida del centrodestra“.

“La Lega è il movimento politico che è cresciuto più di tutti, anche del Movimento 5 Stelle che è primo, lo riconosco, complimenti. Ma noi siamo passati dal 4 al 18%”, ha sottolineato poi Salvini quando ormai mancano circa 3mila sezioni da scrutinare alla Camera e 2mila al Senato.

“Gli alleati li sentirò nelle prossime ore”, ha continuato ribadendo: “Rimaniamo attaccati all’accordo che era che chi avesse preso un voto in più, si prendeva onore e onere di guidare il Paese. La nostra squadra è pronta” assicura, sottolineando che resta “escluso un governo di scopo, a tempo, tecnico e istituzionale. La squadra è quella con cui abbiamo giocato la partita”.

“Comincia un bellissimo percorso – ha continuato Salvini – E’ la coalizione che ha vinto e può governare. Aspettiamo gli ultimi collegi. Non commento le debacle altrui. Ma l’arroganza di Renzi e dei suoi è stata punita”. “Non vedo l’ora di cominciare. Ieri gli italiani ci hanno dato un mandato” ha aggiunto, sottolineando “sono e rimango orgogliosamente populista”.

Guardando avanti: “Penso che nei prossimi cinque anni l’Italia ha la possibilità di diventare un paese efficiente, moderno e federale. Questo fa bene sia a Verona sia a Bari, in Abruzzo e Lamezia Terme”. “I mercati non hanno nulla da temere. Tasse più basse e giustizia più veloce stimoleranno investimenti e crescita“, ha detto ancora Salvini.


Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background