Borsa Milano in forte rialzo, rally di Tim e Fca 

Scritto da il 5 marzo 2018

Borse in rialzo, a Milano corre Tim

Pubblicato il: 06/03/2018 10:28

Le Borse europee si muovono in territorio positivo, dopo la chiusura positiva dei mercati asiatici (Nikkei +1,79%) e di Wall Street (Dow Jones +1,37%, Nasdaq +1%) in scia alla riduzione dei timori di una guerra commerciale. Il rapporto euro-dollaro si mantiene stabile a 1,233, sostanzialmente invariato il prezzo del petrolio. Attesa la nota mensile sull’andamento dell’economia in Italia a febbraio, dagli Usa arrivano i dati sugli ordinativi industriali e gli ordini sui beni durevoli a gennaio.

A Milano l’indice Ftse Mib guadagna lo 0,75% a 21.983, lo spread tra Btp e Bund si riduce a 135 punti base con un rendimento del decennale dell’1,99%. In progresso anche Londra +0,85% e Parigi +0,85%, maglia rosa per Francoforte +1%. A Piazza Affari corre Tim +4,56% a 0,762 euro, secondo alcune indiscrezioni di stampa il fondo attivista Elliott Management sta costruendo una partecipazione nella società, per ‘contrastare’ la gestione da parte di Vivendi.

In progresso il gruppo Agnelli: Fca guadagna il 2,18%; al Salone dell’Auto a Gineva, l’ad Sergio Marchionne incontra la stampa. Bene anche Cnh +1,89%, Exor +1,35% e Ferrari +0,85%. Tra i titoli in rialzo Italgas +2,28%, recupera Mediaset +1,74%. L’indice bancario guadagna circa mezzo punto: in vetta Finecobank +2,13%, Bper +1,93%, Banco Bpm +1,15% e Carige +1,20% nel giorno del cda. Sulla parità Campari, Enel e i titoli del lusso.

Maglia nera per Saipem -1,74% che chiude il 2017 con una perdita di 328 milioni di euro e ricavi in calo del 9,8%. In flessione anche Luxottica -0,81% che ha acquisito il 67% di Fukui Megane, uno dei più importanti produttori giapponesi dell’occhialeria.


Radio Veronica Classic

Current track
TITLE
ARTIST

Background