Antonietta sta meglio ma non sa  

Scritto da il 7 marzo 2018

Antonietta sta meglio ma non sa

(Foto da Facebook)

Pubblicato il: 08/03/2018 09:29

Si trova ancora in terapia intensiva e la prognosi ancora non è stata sciolta. Ma Antonietta Gargiulo, la donna ferita a colpi di arma da fuoco dal marito, il carabiniere Luigi Capasso, sta meglio. La 39enne si è risvegliata all’ospedale San Camillo di Roma, dove è stata sottoposta a un intervento chirurgico maxillo facciale e non può ancora parlare perché ha la mascella bloccata.

Dal giorno della tragedia avvenuta a Cisterna di Latina, Antonietta non sa più nulla. La donna non è stata informata della morte delle figlie, uccise dal marito prima di togliersi la vita. E ora spetterà agli psicologi, d’accordo con i familiari, valutare quando informarla della tragedia.

Domani, nella chiesa di San Valentino, si terranno i funerali delle piccole Alessia e Martina e le esequie saranno celebrate dal parroco don Livio Fabiani. Durante la cerimonia funebre non saranno autorizzate riprese audio e video, su indicazioni dei familiari. Nel piazzale antistante la chiesa sarà allestito un maxi schermo per permettere a tutti di partecipare alle esequie.


Radio Veronica Classic

Current track
TITLE
ARTIST

Background