Buzzi vola a 277 km/h sul lago di Como  

Scritto da il 7 marzo 2018

Buzzi vola a 277 km/h sul lago di Como

Fabio Buzzi

Pubblicato il: 08/03/2018 13:29

Fabio Buzzi ha conquistato ieri sul lago di Como il nuovo Diesel Powerboat World Speed Record, il record di velocità sull’acqua con un’imbarcazione da lui stesso progettata e realizzata dalla sua azienda FB Design, leader mondiale nella costruzione di scafi ad alte prestazioni per organizzazioni governative in tutto il mondo.

Il record è stato stabilito, quando l’avveniristico scafo rosso ‘a tre punti’ ha raggiunto la velocità di 277.515 Km/h, alla presenza dei funzionari del Guinness World Records, che hanno certificato il record dopo le verifiche di rito, effettuate con una procedura che garantisce una precisione al millesimo di secondo grazie a rilevamenti e misurazioni effettuate esclusivamente per via elettronica.

FB Desing ha uno storico rapporto dal 1983 con Iveco e ora con Fpt Industrial e proprio con quest’ultima ha sviluppato il motore diesel utilizzato per questa nuova sfida tecnologica. La storia di questo record comincia nel 1939 con Gert Luerssen, il grande costruttore tedesco che raggiunse 68 km/h. Nel 1967 l’americano Don Aronow, inventore dei famosi Cigarette, fu il primo ad abbattere il muro dei 100 km/h. Dieci anni dopo nel 1977 Tulio Abbate raggiunse i 140 km/h, record superato due anni dopo (1979) da Fabio Buzzi con 191 km/h con un motore VM. Il primo a superare i 200 km/h è però stato il finanziere milanese Carlo Bonomi nel 1982 a Venezia. Bonomi raggiunse i 213 km/h con un motore Isotta Fraschini. Sempre Bonomi, nel 1985, riuscì a battere se stesso grazie a un piccolo Fiat di soli 5.7 litri, portando il record a 218 km/h. Nel 1992 Fabio Buzzi, torna in possesso del record con una velocità di 252 km/h, grazie al motore Seatec.

La missione di FB Design e Fpt Industrial è sempre stata quella di innovare il settore del racing per scoprire e testare nuove soluzioni tecnologiche e ottenere risultati che possano essere applicati alla produzione di serie. Lo scafo che ha conquistato il record era guidato dallo stesso Buzzi, che ha così battuto il suo precedente primato di velocità, già stabilito nel 1992 con 252 Km/h. Questa grande sfida è stata vinta grazie agli sforzi e alla passione delle due aziende, che continuano ad accumulare successi dopo più di 35 anni di collaborazione. Durante questo lungo periodo, FB Design e Fpt Industrial hanno conquistato insieme 15 titoli mondiali, più di 100 vittorie, sia in acque italiane che internazionali, e vari record, arricchiti ora da quello certificato dal Guinness World Records. In queste tre decadi, e ancora di più adesso, la missione di Fpt Industrial e FB Design è stata quella di innovare nella nautica dimostrandolo con le competizioni di velocità sull’ acqua, e lo scafo supertecnologico in carbonio dotato di innumerevoli innovazioni teconolgiche ne è la dimostrazione.

La partnership tra FB Design e Fpt Industrial ha portato si a ben due giri d’Inghilterra 1984 e 2008 (vinti con motori Fpt Industrial), ma ha anche permesso di sviluppare nuovi tipi di motorizzazioni diesel eliminando qualsiasi tipo di fumosità, pur con potenze specifiche superiori ai 100 CV/litro. Va ricordato in questo senso che Il primo Campionato del mondo classe 1 con motori diesel fu vinto da Antonio Gioffredi già nel 1984 in Nuova Zelanda con due piccoli motori Iveco mod. 8061.

Per quanto riguarda i record di velocità, lo scafo di Buzzi – equipaggiato da motori Fpt Industrial – ha vinto negli anni ’80 e nel 2012 la New York-Bermuda con lo scafo “Col Moschin”, dotato di due motori C90 di serie da 650 CV. Gli stessi motori hanno vinto anche il record di traversata Montecarlo-Venezia nel 2011 con la “Kerakoll Fpt”, mentre la “Red Fpt”, motorizzata con quattro motori NEF da 600 cv, ha vinto nel 2010 la Marathon World Cup, la più prestigiosa gara di endurance. Tutti questi risultati, arricchiti dal Guinness World Records di oggi, confermano ancora una volta il valore della partnership tra le due aziende FB Design e Fpt Industrial e le elevate prestazioni sia di potenza che di affidabilità dei motori di Fpt Industrial, che guardano sempre al futuro.


Continua a leggere

Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background