Salini Impregilo, contratto da 57 milioni in Turchia 

Scritto da il 8 marzo 2018

Salini Impregilo, contratto da 57 milioni in Turchia

AFP PHOTO / DANIEL MIHAILESCU

Pubblicato il: 09/03/2018 15:51

Fisia Italimpianti, società del gruppo Salini Impregilo attiva nella progettazione e nella realizzazione di impianti per la dissalazione e il trattamento delle acque, si è aggiudicata un contratto da 57 milioni di euro per la realizzazione di un impianto di depurazione a Instanbul, in Turchia. Fisia Italimpianti, in joint venture con le aziende turche Alkatas e Alke, realizzerà l’impianto biologico nel quartiere di Yenikapi. Da completare entro 36 mesi, l’impianto permetterà di trattare 450mila metri cubi di acqua al giorno, pari alla produzione di acque reflue di due milioni di abitanti.


Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background