Borse europee in calo, Milano -0,98% a fine seduta  

Scritto da il 18 marzo 2018

Borse europee in calo, Milano -0,63%

Pubblicato il: 19/03/2018 09:56

Negative le piazze finanziarie europee in avvio di giornata in scia a Tokyo che ha chiuso in calo con l’indice Nikkei 225 in flessione dello 0,9% a 21.480 punti. Lo scorso venerdì Wall Street aveva terminato in verde con il Dow Jones in progresso dello 0,29% a 24.946, lo S&P 500 in rialzo dello 0,17% a 2.752, mentre il Nasdaq aveva chiuso invariato le contrattazioni a 7.481 punti. L’attenzione dei mercati è puntata sulla riunione della Fed e sulla eventuale decisione di rialzare i tassi, e sul G20 di Buenos Aires, mentre incombe l’annunciato protezionismo e l’introduzione di dazi conseguente da parte del governo Trump. A 30 minuti dall’avvio delle negoziazioni nel Vecchio Continente, le Borse ampliano il calo rispetto all’avvio: Milano cede lo 0,63%, Francoforte segna -1,17%, Londra -0,95% e Parigi -0,91%.

Tra le blue chips milanesi, in calo i titoli industriali, in particolare Prysmian che cede l’1,31%, Pirelli che segna -1,22% e Fca -1%. Negativo anche il comparto bancario, ad eccezione di Bper che guadagna lo 0,86%. Negativa anche Salini Impregilo, dopo un avvio in verde, che questa mattina ha annunciato di avere siglato un contratto da 203 milioni di euro per l’estensione di una linea della metropolitana di Parigi fino all’aeroporto di Orly. In mattinata si attendono nuovi dati che potranno dare indicazione ai mercati: la produzione industriale di gennaio in Italia e la bilancia commerciale della zona euro di gennaio.


Radio Veronica Classic

Current track
TITLE
ARTIST

Background