“Spero vi stuprino i nigeriani”, il post choc  

Scritto da il 18 marzo 2018

Spero vi stuprino i nigeriani, il post choc

(Fiorella Carpignaghi /Facebook)

Pubblicato il: 19/03/2018 20:10

Ha augurato lo stupro alle consigliere comunali di Desio, per poi insinuare che essere violentate da “qualche bel nigeriano” fosse un loro desiderio. Questo quanto scritto su Facebook – e poi cancellato – da Fiorella Carpignaghi, candidata al Senato da Forza Nuova alle scorse elezioni politiche nel collegio Monza Brianza. La colpa delle consigliere? Aver votato la mozione che impegna la giunta cittadina a “non concedere spazi, patrocini e contributi a chi non rispetta i valori della Costituzione”. Un post pubblico dal contenuto particolarmente violento, arrivato direttamente dopo il blitz della formazione di estrema destra in aula proprio in occasione della votazione.

“Consiglio comunale di Desio – ha scritto venerdì scorso su Facebook l’ex aspirante senatrice, condividendo su Facebook una foto del blitz -, e Forza Nuova c’è, vogliono vietare alla destra di parlare e di avere la possibilità di occupare spazi pubblici per campagna elettorale………….retrocedere di 50 anni e demolire la democrazia……. spero vivamente che alcune consigliere subiscano violenza e stupro da parte di qualche bel nigeriano………ma forse – ipotizza – è proprio ciò che cercano!“.

Comprensibilmente, il post ha sollevato un’ondata di indignazione ed è stato quindi segnalato e poi rimosso. Non sono note, al momento, quali azioni intenderanno intraprendere le consigliere comunali oggetto del post. Intanto, però, diversi commentatori stanno invadendo la bacheca di Carpignaghi chiedendole di vergognarsi. Dalla forzanovista finora nessuna spiegazione, replica o scusa.


Continua a leggere

Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background