“Il cellulare non te lo do”, studente picchia la prof 

Scritto da il 19 marzo 2018

Pugno alla prof che gli ritira il telefonino

(Fotogramma)

Pubblicato il: 20/03/2018 11:09

Uno studente ha colpito con un pugno una professoressa, che poco prima aveva spintonato, che gli aveva chiesto di consegnare lo smartphone all’inizio della lezione. Il fatto è accaduto la scorsa settimana all’Istituto tecnico Sassetti Peruzzi di Firenze.

Durante la lezione – riferisce oggi il ‘Corriere Fiorentino’ – la docente ha ritirato i cellulari, chiedendo ai ragazzi di metterli sulla cattedra, come d’abitudine per evitare distrazioni durante la spiegazione, ma uno di loro si è rifiutato. L’insegnante si è avvicinata allora al banco per farsi consegnare il telefono, ma il giovane ha avuta una reazione violenta, spingendola e tirandole un pugno al petto.

La classe è ammutolita, attonita di fronte alla reazione inaspettata del compagno, e la professoressa è riuscita a mantenere la calma e ha deciso di continuare lo stesso a fare lezione. Solo alla fine ha avvisato i colleghi e ha chiamato il 118.

La docente è stata portata al pronto soccorso per un controllo, dove i sanitari le hanno diagnosticato una contusione toracica e prescritto qualche giorno di riposo.

Il fatto ha destato, naturalmente scalpore, e il preside ha convocato immediatamente un consiglio di classe straordinario: per lo studente è scattato il provvedimento disciplinare con 15 giorni di sospensione dalla scuola (senza frequenza) e l’obbligo di fare una serie di incontri con gli psicologi che curano lo sportello di ascolto dell’istituto.

“Nonostante la nostra scuola abbia un’utenza molto variegata e per certi tratti complessa, è la prima volta che capita un episodio di violenza”, ha commentato il dirigente scolastico Osvaldo Di Cuffa. Gli insegnanti hanno chiesto una sanzione che fosse da esempio per tutti. “Ma anche gli studenti attendevano con apprensione la decisione del consiglio di classe: per loro è stato un fatto straordinario, sono rimasti spiazzati – ha aggiunto il preside – Il ragazzo che ha aggredito la professoressa ha alcune difficoltà di relazione, soprattutto nei confronti degli adulti, ma non è un bullo, non ha mai avuto prima comportamenti violenti”. L’insegnante non ha fatto denuncia e non ha alcuna intenzione di farla, vorrebbe piuttosto incontrare la famiglia e il ragazzo.


Radio Veronica Classic

Current track
TITLE
ARTIST

Background