Casaleggio: “Siamo un vento inarrestabile”  

Scritto da il 20 marzo 2018

Casaleggio: Siamo un vento inarrestabile

Davide Casaleggio (FOTOGRAMMA)

Pubblicato il: 21/03/2018 10:35

“Un vento inarrestabile”. Parola di Davide Casaleggio che si dice sicuro che il MoVimento 5 Stelle continuerà a crescere “perché appartiene al futuro”.

Un futuro fatto di “vera democrazia”: quella chiesta dai cittadini che, in 9 anni, hanno permesso al M5S di raggiungere “un successo storico tra le democrazie occidentali grazie all’utilizzo di Internet” scrive il presidente dell’associazione Rousseau in un intervento sul ‘Washington Post’.

LA MISSIONE – Il MoVimento, fondato nel 2009, “è la prima grande compagine politica digitale al mondo. È nato e cresciuto in Rete, sostenuto esclusivamente dalle donazioni dei comuni cittadini” che continuano a definirne anche gli obiettivi: “Porre fine alla corruzione, combattere l’evasione fiscale, ridurre le tasse, proteggere l’ambiente, migliorare l’istruzione e accelerare l’innovazione”.

DEMOCRAZIA – Un programma in costante evoluzione – che differenzia il MoVimento “dai vecchi partiti moribondi” – e una democrazia diretta – “resa possibile dalla Rete” – che offre “una nuova centralità del cittadino nella società. Le organizzazioni politiche e sociali attuali saranno destrutturate e alcune sono destinate a scomparire”.

ASSOCIAZIONE – Altro versante è quello dell’Associazione ‘Gianroberto Casaleggio’ che ha celebrato il suo primo anno di vita e che, durante una cena romana all’Hotel Atlante Star, ha visto i suoi componenti esprimersi per decidere i tre punti prioritari.

FUTURO – Con Davide Casaleggio, alla cena era presente anche il leader Luigi Di Maio e altri parlamentari 5 Stelle. “A un anno dalla morte di mio padre – ha detto Casaleggio – vogliamo partire dalle sue idee e costruirci sopra il futuro”.

MANIFESTO – “Oggi l’associazione deve darsi delle fondamenta – ha proseguito – ecco perché abbiamo cercato di definire un manifesto di 10 punti”. Tra questi, la cittadinanza digitale, la mobilità elettrica, l’energia rinnovabile al 50% entro il 2030 in Italia, il voti ai 16enni. E ancora, tutela del reddito degli individui, abolizione della caccia e promozione dell’imprenditoria giovanile.


Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background