Dazi Usa, la vendetta della Cina  

Scritto da il 22 marzo 2018

Dazi Usa, la vendetta della Cina

(Afp)

Pubblicato il: 23/03/2018 08:02

La Cina ha annunciato contromisure commerciali del valore di tre miliardi di dollari in rappresaglia ai dazi annunciati dagli Stati Uniti. Il ministero del Commercio di Pechino ha fatto sapere che tra i provvedimenti decisi ci sono tariffe del 25% sulle importazioni di maiale e del 15% sui tubi in acciaio, frutta e vino. Ad annunciare i dazi contro la Cina era stato ieri il presidente Donald Trump, al termine di un’indagine durata sette mesi sulle accuse a Pechino di furto della proprietà intellettuale ed avranno un valore di circa 50 miliardi di dollari.

Allo stesso tempo la casa Bianca ha invece annunciato che i dazi sulle importazioni di alluminio e acciaio saranno sospesi fino al primo maggio per l’Unione europea e per altri Paesi.Sospensione che è stata decisa dal presidente “è basata su alcuni fattori, tra cui le discussioni in corso riguardanti le misure per ridurre la capacità globale in eccesso nella produzione di acciaio e alluminio, affrontandone le cause”.

Oltre ai Paesi dell’Ue, sono stati esentati temporaneamente dai dazi: Argentina, Australia, Brasile, Canada, Messico e Corea del Sud. Entro il primo maggio, sottolinea la nota, “il presidente deciderà se continuare l’esenzione, sulla base dello stato delle discussioni”.


Continua a leggere

Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background