Centrodestra in frantumi  

Scritto da il 23 marzo 2018

Centrodestra in frantumi

Silvio Berlusconi, Giorgia Meloni e Matteo Salvini (Fotogramma)

Pubblicato il: 24/03/2018 09:01

L’alleanza nel centrodestra rischia di andare in frantumi sul nodo delle presidenze delle Camere. Lo strappo del leader della Lega Matteo Salvini, che ha lanciato per la presidenza del Senato Anna Maria Bernini al posto del candidato indicato da Forza Italia Paolo Romani, ha creato una rottura nella coalizione.

La mossa potrebbe essere un punto di non ritorno per il centrodestra. Bernini, sul cui nome sarebbero stati disponibili a confluire anche i 5 Stelle, si è subito sfilata dalla corsa. Ma Silvio Berlusconi, amareggiato per il contropiede dell’alleato, ha interpretato la scelta di Salvini come un atto di ostilità che rompe l’unità della coalizione e smaschera il progetto per un governo Lega-M5S.

In campo sono scesi i pontieri per tentare l’ultima mediazione e scongiurare la rottura della coalizione. Fdi innanzitutto, ma anche alcuni big di Fi come Giovanni Toti, invitano a frenare la collera e provare almeno a fare una tregua per evitare di regalare un governo ai 5 stelle con l’appoggio della Lega o del Pd.

“Rivolgo l’ultimo appello alle forze politiche del centrodestra, perché questo delicato passaggio sulle presidenze delle Camere non si risolva in un ‘liberi tutti’, facciamo tutti un passo indietro perché se ne possa fare insieme uno in avanti”, sottolinea Giorgia Meloni che ha anche rivolto un invito ai presidenti provvisori di Senato e Camera per far slittare le votazioni previste stamattina al pomeriggio.

Anche il governatore ligure, l’azzurro Giovanni Toti, chiede di non rompere: ”La reazione di Berlusconi al nome di Bernini è scontata, ora spero si trovi un accordo”. Gli emissari di Carroccio e Fi, insomma, lavorano per rimettere insieme i pezzi. Ma non è facile. Nelle ultime ore torna anche a circolare l’ipotesi di azzerare tutto, cambiando schema e provando magari a invertire: con la presidenza della Camera al centrodestra e un candidato di Fi, mentre ai cinque stelle viene offerto il Senato.


Radio Veronica Classic

Current track
TITLE
ARTIST

Background