Governo: Di Maio ai partiti, fatevi avanti se volete fare cose buone  

Scritto da il 23 marzo 2018

Di Maio ai partiti: Fatevi avanti

(Foto Afp)

Pubblicato il: 24/03/2018 20:53

“Come ho sempre detto”, quello sulle Camere “non era un accordo per il governo. Ma sicuramente oggi abbiamo dimostrato coi fatti che siamo aperti a tutti, che siamo compatti e affidabili nelle scelte che prendiamo. Alle forze politiche dico: fatevi avanti se volete fare cose buone per l’Italia“. Lo dice Luigi Di Maio, leader del M5S.

“Io spero – ha sottolineato – che dopo anni di governi votati da nessuno i partiti possano prendere atto del risultato del 4 marzo. Il M5S ha ottenuto 11 milioni di voti con un candidato premier e spero si possa tener conto di questo risultato”.

Abbiamo vinto questa sfida e siamo arrivati alla presidenza della Camera proprio perché abbiamo mantenuto integrità e coerenza. In questi giorni abbiamo tenuto fede ai nostri valori e in tutte le trattative che ci sono state abbiamo informato i cittadini in maniera trasparente di ogni passaggio”, ha detto ancora Di Maio secondo il quale quella del M5S “finalmente sarà una presidenza di cambiamento. Sarà un cambiamento per i cittadini italiani. Questo palazzo ha rappresentato la casta per decenni. Adesso avremo un presidente che rinuncia al doppio stipendio, potremo mettere mano ai vitalizi. Coinvolgeremo i cittadini nelle scelte che li riguardano. Finalmente non ci saranno più ghigliottine a mezzanotte che passano i soldi alle banche. Potremo cominciare a tagliare un po’ di quel miliardo di euro che costa questo palazzo”.

Dove troverete i voti che mancano per la maggioranza di governo? “Io credo che finalmente potremo prendere i voti intorno ai temi. Questo è un Paese che aspetta da 30 anni il taglio delle tasse alle imprese, il superamento della legge Fornero, gli aiuti alle famiglie che fanno figli, uno strumento che aiuti a trovare lavoro ai giovani che lo perdono”, ha infine sottolineato.


Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background