Spunta like gigante a Milano  

Scritto da il 23 marzo 2018

Spunta like gigante a Milano

Pubblicato il: 24/03/2018 11:45

Milano, Piazza XXV Aprile. Dove si incontrano le strade della movida milanese, Corso Garibaldi e Corso Como, qualcuno ha messo un like. Ma non uno dei tanti che si postano sui social network: un like gigante che sembra una celebrazione dell’era digitale e delle grandi opere scultoree cittadine ne ha anche la tridimensionalità.

Posizionata proprio a ridosso della Porta Garibaldi, questa mano gigante alza il pollice e lancia un messaggio di consenso. Ma che cosa starà approvando? Tutti se lo chiedono, nessuno ha una risposta. La domanda si fa sempre più insistente fra i passanti: chi sarà l’autore? Il tam tam si infittisce sul posto e già prende piede sui social network, in un ping pong di post che ritraggono il like gigante. C’è chi ironizza e chi asserisce che si tratti di un’opera d’arte sullo stile di quella di Piazza Affari.

Nessuno conosce la verità e lei, la mano con il pollice alzato, sta lì per dire: “l’importante nella vita è avere like”. Un’affermazione provocatoria con cui il misterioso autore interroga la città di Milano e chiede ai passanti di pronunciarsi: di fronte alla scultura, infatti, è stato posizionato un pannello interattivo che invita chiunque a esprimere il proprio consenso o dissenso, con un pollice su o un pollice giù, appunto.

Che si tratti di un’opera che rende omaggio a uno degli status sociali della contemporaneità? Che sia un messaggio di rottura dalla schiavitù dei like e un’esortazione a vivere la vita in maniera più autentica? Chi può dirlo, ma sta di fatto che la sua misteriosa apparizione, in una delle piazze più frequentate, sta innescando una sfrenata selfie-mania: gli scatti davanti al gigantesco pollice alzato si moltiplicano col passare dei minuti, e con essi i like.


Continua a leggere

Radio Veronica Classic

Current track
TITLE
ARTIST

Background