Senato, eletti i vicepresidenti. Scontro Pd-M5S  

Scritto da il 27 marzo 2018

Eletti i vicepresidenti del Senato

(Afp)

Pubblicato il: 28/03/2018 20:28

L’assemblea del Senato ha eletto i quattro vice presidenti: Roberto Calderoli (Lega), Ignazio La Russa (Fdi), Paola Taverna (M5S), Anna Rossomando (Pd). I voti sono stati rispettivamente 164, 119, 105 e 63.

Antonio De Poli, Paolo Arrigoni e Laura Bottici sono stati eletti Questori del Senato. A De Poli (in quota Fi) sono andati 165 voti, al leghista Paolo Arrigoni 130 e alla pentastellata Laura Bottici 115. Per De Poli e Bottici è una conferma nel ruolo che hanno ricoperto anche nella XVII legislatura. Il Pd invece resta a mani vuote.

L’aula del Senato ha completato il quadro del Consiglio di presidenza di palazzo Madama con l’elezione di otto segretari d’aula: Paolo Tosato (Lega), Francesco Giro (Fi), Tiziana Nisini (Lega), Vincenzo Carbone (Fi), Michela Montevecchi (M5S), Sergio Puglia (M5S), Gianluca Castaldi (M5S), Giuseppe Pisani (M5S). A palazzo Madama, dunque, il Pd ha centrato unicamente la vice presidenza per Anna Rossomando.

”Che in Senato sia stato negata al Pd la possibilità di avere un questore – afferma a ‘Porta a Porta’ il neo presidente dei senatori del Pd Andrea Marcucci – è un fatto gravissimo. Per la prima volta nella storia repubblicana l’opposizione parlamentare non avrà accesso al funzionamento della macchina del Senato. Siamo davanti ad un fatto senza precedenti. Quale è il concetto di democrazia del M5S e della destra? Facciamo tutto da soli?”.

Domani la partita si sposterà alla Camera. Nella prima seduta, prevista per le ore 11, verranno votati quattro vicepresidenti dell’assemblea, tre questori e otto segretari d’aula.


Continua a leggere

Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background