Sospese ricerche velista disperso  

Scritto da il 27 marzo 2018

Sospese ricerche velista disperso

John Fisher. Foto prifilo Twiter Volvo Ocean Race

Pubblicato il: 28/03/2018 14:12

Pochissime le speranze di trovare in vita John Fisher, il velista britannico, 47 anni, caduto in mare lunedì, 1.400 miglia ad ovest di Capo Horn dall’imbarcazione del Team Sun Hung Kai/Scallywag, una delle partecipanti alla Volvo Ocean Race, il giro del mondo in equipaggio a tappe. Sono state sospese le ricerche del velista nonostante indossasse l’equipaggiamento di sopravvivenza. Impossibile localizzarlo, anche a causa dei forti venti. Considerato dunque disperso, a causa delle temperature molto basse e dello stato del mare.

Quando Fisher è caduto in mare i venti soffiavano intorno ai 35/40 nodi con onde di 6 metri di altezza. “Dopo diverse ore di ricerche, l’equipaggio di Sun Hung Kai/Scallywag ha deciso di abbandonare le operazioni di ricerca”, ha dichiarato il presidente della Volvo Ocean Race, Richard Brisis. “E questo è un momento terribilmente triste per tutti noi. I nostri pensieri vanno alla famiglia di Fisher e all’equipaggio di Sun Hung Kai/Scallywag”. Spentasi anche l’ultima speranza di poter ritrovare Fisher vivo, l’imbarcazione di Hong Kong è partita alla volta della costa sudamericana. Si tratta della seconda vittima in quest’edizione della Volvo Ocean Race, dopo il pescatore cinese morto nella quarta tappa, in un incidente contro la barca di Vestas.


Continua a leggere

Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background