Incesto e abusi sugli 8 figli, condannato a 18 anni 

Scritto da il 28 marzo 2018

Incesto e abusi sugli 8 figli, condannato a 18 anni

(Fotogramma)

Pubblicato il: 29/03/2018 14:39

Diciotto anni di prigione da scontare: è la condanna inflitta oggi dal Tribunale del circondario della Broye e del Nord vodese a un uomo per aver abusato in diversi modi degli otto figli e della moglie per 12 anni. Condannata anche quest’ultima. La lettura della sentenza è avvenuta a Yverdon-les Bains (VD). Alla moglie, anch’essa sul banco degli accusati per aver chiuso gli occhi di fronte a quello che succedeva in casa, per violenze, violazioni del dovere di assistenza o educazione nei confronti dei figli, sono stati inflitti 36 mesi di detenzione di cui sei da scontare.

Gli otto figli della coppia, nati tra il 1996 e il 2014, sono stati ripetutamente picchiati dai genitori sin dall’infanzia. Successivamente il padre, che già commetteva violenze sulla moglie, ha iniziato ad abusare sessualmente della figlia maggiore che all’epoca aveva otto anni. La bambina ha subito continuamente abusi da parte del padre all’interno dell’abitazione famigliare, descritta come un luogo “malsano”. La stessa sorte è toccata alla sorella minore e ai suoi fratelli.

Il padre ha creato all’interno della sua famiglia una “bolla protettiva in cui tutto gli era permesso”. Saziava i suoi impulsi sessuali o violenti, anche se consapevole di ciò che era lecito o meno. “Si arrogava il diritto di possedere i corpi dei suoi figli”, ha detto il presidente del tribunale.


Radio Veronica Classic

Current track
TITLE
ARTIST

Background