Salvini a Ischia: “In 7 mesi solo chiacchiere e burocrazia”  

Scritto da il 29 marzo 2018

Salvini a Ischia: In 7 mesi solo chiacchiere e burocrazia

Matteo Salvini in viaggio verso Ischia (Fotogramma)

Pubblicato il: 30/03/2018 18:47

“Pieni poteri ai sindaci e meno burocrazia”. E’ la richiesta del leader della Lega Matteo Salvini, in visita nella zona rossa di Casamicciola a Ischia. “Dopo 7 mesi di chiacchiere e burocrazia, dopo il terremoto niente è cambiato” ha scritto il numero uno del Carroccio nel suo ‘reportage’ fotografico su Facebook. Salvini passerà le vacanze pasquali con la fidanzata Elisa Isoardi e il suo cagnolino sull’isola. La coppia alloggia all’hotel Regina Isabella.

Ad accompagnarlo nella sua visita alla zona rossa il sindaco di Casamicciola Giovan Battista Castagna. Il sisma ha colpito il 21 agosto scorso, infatti, soltanto una piccola parte del comune isolano, provocando due vittime e 42 feriti. “Salvini ha chiesto chiarimenti e fatto domande perché vuole capire il da farsi – dice all’Adnkronos il primo cittadino -. Ho spiegato che le difficoltà sono di ordine burocratico. Si è poi messo a disposizione per cercare una soluzione veloce e concreta di una situazione, bloccata da sette mesi” e “far partire la ricostruzione il prima possibile”.

L’idea di dare pieni poteri alle amministrazioni locali per sveltire le procedure è condivisa anche dall’armatore ischitano Salvatore Lauro. “E’ giusto perché i sindaci stanno sempre sul territorio e conoscono esattamente le difficoltà presenti – dice Lauro all’Adnkronos -. Nell’ambito del principio di sussidiarietà, sempre invocato, dovrebbe essere il primo cittadino, qualora non si siano raggiunti risultati come è stato, a poter chiedere interventi immediati e con urgenza“. “Soprattutto in un luogo come Ischia, non si può aspettare che qualcuno arrivi dall’alto e risolva i problemi – sottolinea -. L’isola vive di turismo e deve continuare a poterlo fare. Le problematiche devono essere risolte subito perché anche una piccola area in difficoltà – la zona rossa di Casamicciola – rischia di mettere in crisi l’intero sistema”. Nonostante tutto la stagione turistica è iniziata bene. “Il problema sono state le condizioni meteo, ma le richieste ci sono e in particolar modo arrivano dall’estero – spiega l’armatore Lauro -. Se non ci fosse stato il brutto tempo, avremmo avuto sicuramente un incremento”.

Da sempre meta esclusiva per le vacanze, l’isola non ha perso il suo fascino. Prenotazioni sono arrivate sia dall’Italia che da tutto il mondo. “C’è stata molta solidarietà, visto che Ischia è stata ferita, in molti l’hanno scelta come meta per le loro vacanze, non solo perché è splendida, ma anche per aiutare così gli abitanti” aggiunge Lauro. Ricordiamo, inoltre, conclude l’armatore, che “le isole fanno parte della specificità del territorio, riconosciuta dalla Comunità europea, che ha fatto però ben poco” e che “proprio per questa loro caratteristica dovrebbero avere una maggiore attenzione”.


Radio Veronica Classic

Current track
TITLE
ARTIST

Background