Milano, crolla palazzina 

Scritto da il 30 marzo 2018

Milano, crolla palazzina

Pubblicato il: 31/03/2018 08:59

Paura a Rescaldina, comune in provincia di Milano, dove in via Brianza è crollata una palazzina dopo un’esplosione. Salve le nove persone rimaste sotto le macerie, tra cui quattro bambini (VIDEO).

Si sono però aggravate le condizioni di Saverio S.: è stabile ma versa in pericolo di vita. L’uomo, 45 anni, abitava al piano terra dello stabile e ora è ricoverato all’ospedale Niguarda di Milano con la moglie e uno dei due figli, 9 anni, che si trova al Centro Grandi ustionati.

L’altro figlio, 6 anni, è stato trasferito in elisoccorso a Torino dove è ricoverato in prognosi riservata nel reparto di Rianimazione dell’ospedale pediatrico Regina Margherita.

Una seconda persona (sempre ustionata) è stata trasferita a Monza; mentre un terzo ferito che ha riportato un trauma è stato portato all’ospedale di Varese. Quattro persone sono uscite da sole dalle macerie, ha raccontato un vigile del fuoco presente alle operazioni di soccorso durate poco meno di tre ore.

Sono trenta le persone che non potranno fare ritorno a casa” ha spiegato all’AdnKronos il sindaco Michele Cattaneo. Il crollo “ha interessato l’intero caseggiato, formato da un piano terra, più due sopra, in tutto 12 appartamenti, in cui vivono 27 persone, divisi in diversi nuclei familiari”.

ONDA D’URTO – L’esplosione ha fatto sentire i suoi effetti anche a distanza. “L’onda d’urto – ha detto il primo cittadino – ha coinvolto anche una casa accanto al caseggiato, in cui vivono tre persone”. Chi in questo momento non ha trovato riparo a casa di parenti “viene ospitato nell’oratorio. Abbiamo un hotel convenzionato che può garantire un tetto a chi in questo momento non ce l’ha, ma contiamo di poter mettere a disposizione di queste persone degli appartamenti”.


Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background