Stop Roma a Bologna, ansia Nainggolan  

Scritto da il 30 marzo 2018

Stop Roma a Bologna, ansia Nainggolan

(Afp)

Pubblicato il: 31/03/2018 14:41

Finisce in parità, 1-1, l’anticipo del lunch-time della 30esima giornata di campionato di Serie A. Allo stadio Dall’Ara il Bologna frena la corsa della Roma che dopo 4 vittorie consecutive è costretta alla rimonta contro gli emiliani in vantaggio al 18′ con Pulgar. Il pari giallorosso nella ripresa, minuto 31′, con Dzeko entrato dalla panchina. Brutte notizie in casa Roma in vista della sfida Champions contro il Barcellona per l’infortunio occorso al 16′ a Nainggolan che esce zoppicante dal campo per un problema muscolare. In classifica la Roma sale a quota 60 punti, a 35 il Bologna.

La Roma prende subito in mano le redini della partita, al 5′ ripartenza giallorossa con Nainggolan che serve in profondità Schick, l’attaccante ceco prova a sorprendere Santurro, all’esordio in A, sul primo palo ma l’estremo difensore classe 1992 fa buona guardia e si rifugia in angolo. Poco dopo il terzo portiere rossoblù si supera con un intervento di piede su colpo di testa ravvicinato di De Rossi.

Al 16′ cambio in casa giallorossa per un infortunio a Nainggolan che esce dal campo zoppicando, al suo posto Gerson. Un minuto dopo la prima conclusione a rete dei padroni di casa con Donsah che di testa spedisce il pallone alto su cross di Poli. Al 18′ i rossoblù passano in vantaggio: dopo un batti e ribatti in area Pulgar dal limite trova un rasoterra chirurgico che termina nell’angolino basso alla destra di Alisson. La replica dell’11 giallorosso è immediata ma Perotti viene murato al suo ingresso in area. Poco dopo mani tra i capelli per Schick che anticipa il portiere di testa ma non trova la porta.

Sortita di Di Francesco che da posizione defilata tenta di sorprendere Alisson con un tiro a giro ma la palla termina alta. Insiste la Roma con Perotti che a tu per tu col portiere serve al centro ma Pulgar salva. Sul conseguente angolo tocco aereo di Schick che prolunga sul secondo palo dove Strootman tutto solo colpisce il palo. Al 40′ suggerimento profondo di Pulgar per Palacio, l’argentino entra in area ma si allunga il pallone al momento del tiro. L’ultima occasione del primo tempo è sui piedi di Schick, la conclusione incrociata è bloccata dal portiere.

Nessuna novità di formazione a inizio ripresa per le due squadre. La Roma non riesce a rendersi pericolosa e Di Francesco gioca la carta Dzeko al posto di El Shaarawy. Destro di Perotti al 61′ deviato in angolo da De Maio. Roma in pressing sulla squadra di casa, Schick su cross di Kolarov gira con il sinistro sul primo palo ma Santurro fa buona guardia. Cambio Bologna, entra Orsolini al posto di Di Francesco. Tiro cross da calcio d’angolo di Verdi, Alisson blocca. Nella Roma esce Strootman per dare spazio a Defrel. Al 75′ il pari giallorosso con Dzeko, Perotti va sul fondo e serve l’attaccante bosniaco che gira di testa.

Finale di gara di marca giallorossa con i capitolini a caccia della vittoria, all’88’ deviazione di Schick con palla che termina di poco alta. Brividi nel finale con Santurro che esce a vuoto su Fazio con successiva conclusione deviata da un difensore in angolo. Al 93′ l’ultima occasione è sui piedi di Perotti con un destro che termina a lato.


Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background