Goldrake compie 40 anni  

Scritto da il 3 aprile 2018

Goldrake compie 40 anni

Fotogramma dalla sigla

Pubblicato il: 04/04/2018 16:14

40 anni di Goldrake, 40 anni di battaglie spaziali rimaste nel cuore di una generazione intera. Esattamente il 4 aprile del 1978 alle 18:45 su Rai 2 veniva trasmessa per la prima volta una puntata di Goldrake, basato su un soggetto di Go Nagai, preceduta da una spiegazione di Maria Giovanna Elmi che cercava di contestualizzare il cartone animato. Una data storica per una per chi è cresciuto a pane e robot. E così ecco che dopo l’arrivo in Italia di Goldrake, Grendizer in originale, la televisione italiana non fu più la stessa. Da noi tra ‘lame rotanti’ e ‘tuoni spaziali’, la serie entrò nelle vite dei ragazzi mostrandosi per quello che era: il Bene Actarus e compagnia contro il Male il perfido Vega.

Goldrake è stata la testa di ponte dell’invasione degli anime in Italia. Nasceva quella che il sociologo Marco Pellitteri ha definito la Goldrake-generation nel suo saggio del 1999 “Mazinga Nostalgia”. Storia, valori e linguaggi della Goldrake-generation dal 1978 al nuovo secolo. Oggi Goldrake è diventato un’icona pop e non solo. Sono passati quarant’anni e non sono passati invano. Goldrake è vivo e lotta insieme al ricordo di quella generazione senza smartphone, senza Facebook, sulle orme di Actarus, generazione che cantava, “mille armi tu hai, non arrenderti mai perchè il bene tu sei, sei con noi”.


Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background