Ronaldo rovescia la Juve  

Scritto da il 3 aprile 2018

Ronaldo rovescia la Juve

(Foto Afp)

Pubblicato il: 04/04/2018 06:50

Il Real Madrid demolisce la Juventus. I blancos travolgono 3-0 i bianconeri a Torino nell’andata dei quarti di finale di Champions League. Troppo forte il Real Madrid, troppo grande Cristiano Ronaldo, che segna un gol leggenda in rovesciata. Come Pelé in ‘Fuga per la vittoria’. Ma quello era un film. All’Allianz Stadium è successo davvero. E i tifosi bianconeri si sono inchinati alla grandezza del gesto tecnico di CR7: tutti in piedi ad applaudire.

E il Real non è solo Ronaldo. La squadra di Zidane gioca a memoria e impone il suo fraseggio. E se le cose si mettono subito bene, come a Torino, dilaga.

Pronti-via e Juve già sotto. Isco penetra sulla sinistra e mette in mezzo un pallone che Ronaldo devia in rete con furbizia. La Juve reagisce, tosta e quadrata, ma non punge. Il primo tempo finisce 1-0 per i blancos.

Nella ripresa, al 64′, la gemma di CR7: indecisione tra Buffon e Chiellini, l’azione prosegue e la conclude Ronaldo con una rovesciata pazzesca che si insacca. Stadium in piedi.

A togliere ogni speranza alla Juve, che già aveva perso Dybala per espulsione, è Marcelo. Al 72′ il brasiliano finisce letteralmente in porta con il pallone. The End. La gara di ritorno è in programma al Santiago Bernabeu mercoledì 11 aprile, ma certo, ora la Juve è più fuori che dentro.

Nell’altro quarto di finale Siviglia-Bayern Monaco 1-2. I gol di Sarabia al 32′, autogol Navas al 37′, Alcantara al 68′.


Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background