Orlando contro Renzi: “Lasci lavorare Martina”   

Scritto da il 5 aprile 2018

Orlando contro Renzi: Lasci lavorare Martina o ritiri dimissioni

Orlando e Renzi (FOTOGRAMMA)

Pubblicato il: 06/04/2018 12:38

Renzi deve decidere: se ritiene che la colpa della sconfitta non è la sua, ma mia o dei cambiamenti climatici, può decidere di ritirare le dimissioni e continuare a esercitare il suo mandato”. Lo dice il ministro della Giustizia Andrea Orlando, lasciando palazzo Chigi dopo il Cdm.

“Se invece Renzi si assume, come ha detto, una quota significativa di responsabilità e ne trae come conseguenza di arrivare alle dimissioni deve consentire a chi pro tempore ha avuto l’incarico di poterlo esercitare – aggiunge Orlando -. Altrimenti non riparte l’iniaziativa, il dibattito e la ripresa del rapporto del Pd con la società. Su questo, credo, si debba fare chiarezza e la riunione di ieri di Renzi su questo punto non contribuisce”.

VOTO DEVASTANTE – “Dopo un risultato così devastante – ha detto Orlando – una riflessione profonda è necessaria. Non può esserci una rimozione di quel risultato utilizzando le contingenze o fatti nuovi che emergono”.

LA RIFLESSIONE – “Domani c’è una iniziativa organizzata dai giovani della sinistra, del Pd e non solo, non è un momento correntizio ma di riflessione sul voto – ha aggiunto il ministro della Giustizia -. E’ utile farlo, tanto più perché il Pd ancora non ha promosso momenti di questo genere e se non si fa nel partito lo si faccia attorno al partito. Non lo viviamo come un momento di competizione interna ma di riflessione utile”.


Radio Veronica Classic

Current track
TITLE
ARTIST

Background