Tim, Elliott sale al 9% 

Scritto da il 8 aprile 2018

Tim, Elliott sale al 9%

Pubblicato il: 09/04/2018 15:47

Il fondo americano Elliott è salito a circa il 9% del capitale sociale di Tim. Lo comunica oggi il fondo, evidenziando che “Tim è posizionata in modo unico nel mercato italiano e gestisce una serie di asset di grande valore che, se gestiti correttamente, dovrebbero produrre rendimenti sostanziali e consistenti per i propri azionisti, migliorando contemporaneamente anche un asset infrastrutturale strategico nazionale”.

Elliott evidenzia la “cattiva gestione Vivendi” che “ha accentuato i problemi di corporate governance, una valutazione a sconto e nessun chiaro piano strategico”. Il fondo americano “crede che un consiglio composto da consiglieri veramente indipendenti rappresenti la via più efficace ed efficiente per migliorare la governance e le prestazioni di Tim”.

Gli azionisti hanno “l’opportunità di liberare un importante valore per la società sostenendo la nostra proposta, il cui pilastro principale è la piena indipendenza del cda di Tim, così da potersi concentrare sulla creazione di valore per gli azionisti”. Elliott si dichiara “a favore dell’attuale management di Tim, incluso il ceo” Amos Genish, e ne assicura il “sostengo alla assemblea del 24 aprile prossimo”.


Continua a leggere

Articolo Precedente

Putin invita Kim  


Thumbnail

Radio Veronica Classic

Current track
TITLE
ARTIST

Background