E’ corsa mania: ma dopo i 40 è boom di lesioni  

Pubblicato da in data 11 Aprile 2018

E' corsa mania: ma dopo i 40 è boom di lesioni

Uomo corre al parco

Pubblicato il: 12/04/2018 16:10

Non solo margherite: con l’arrivo del bel tempo e l’allungamento delle giornate, nei parchi spuntano i runner. In molti in primavera si armano di tuta e scarpe da ginnastica, con la speranza di rimettersi in forma dopo i mesi di pigrizia invernale. “Così i nostri studi si riempiono di pazienti: dopo i 40 anni, infatti, lanciarsi in uno sport senza un’opportuna preparazione fisica e senza impostare correttamente il gesto atletico spesso si traduce in traumi, contratture, distorsioni e lesioni varie”. Parola di Marco Traballesi, fisiatra e medico dello sport, direttore Uoc Neuroriabilitazione della Fondazione Santa Lucia Irccs di Roma, che aggiunge: “Molti corrono, ma basta guardarli per vedere che corrono male”.

Perché ci si infortuna facendo sport soprattutto dopo gli ‘anta’? “Il fatto è – dice all’Adnkronos Salute – che a questa età ci si sente ancora giovani, ma magari si è sedentari da qualche anno: tornare a fare attività sportiva, di qualsiasi tipo, senza adeguata preparazione fisica e senza un controllo medico preventivo, può creare molti problemi. Si sottovaluta in particolare la corsa, che comporta una sollecitazione biomeccanica importante a muscoli e tendini“. I traumi sportivi “sono stagionali: l’estate calano perché le persone vanno al mare o in montagna, riprendono a settembre quando si torna in palestra, e a marzo-aprile, quando si pensa alla prova costume”.

A farsi male sono gli uomini, “vittime di lesioni a spalla, gomito, schiena e ginocchia dopo partite di pallavolo o calcetto nel fine settimana o col sollevamento pesi in palestra, dove spesso ci si cimenta in carichi eccessivi. Ma spesso anche le donne, che incappano in traumi legati a corsa e palestra: abituate ai tacchi, rischiano di poggiare male il piede e subire lesioni alle estremità, al ginocchio e al polpaccio. Tipicamente femminile – insiste Traballesi – è lo stiramento del tendine d’Achille”.

Nella corsa il modo di appoggiare il piede è importante: “Quando corro carico 5 volte il mio peso, e se non sono ‘leggero’ e appoggio male, ginocchia, caviglie e piede sono ad alto rischio. Fra i runner e gli appassionati di palestra, dopo i 40 anni un’insidia è rappresentata anche dalla lombalgia, che peggiora con salti e pesi”, dice Traballesi.

Dunque la prima regola è: non iniziare se non sotto controllo medico. “Se l’attività scelta è di tipo ludico ricreativo – ricorda l’esperto – basta un controllo dal medico di famiglia, se è collegata a una federazione serve l’elettrocardiogramma. Dopo una certa età, in ogni caso, dobbiamo verificare come lavora il nostro cuore, che deve essere in grado di reggere lo sforzo”. Dopo mesi, o anni, di ‘allenamento sul divano’, “è davvero importante non partire ‘a freddo’, ma fare sempre un riscaldamento muscolare adeguato: il rischio altrimenti è quello di farsi male, e la riabilitazione, che deve sempre essere personalizzata, può rivelarsi anche lunga”.

Lo specialista consiglia dunque di scegliere l’attività più adatta al proprio fisico e affidarsi a istruttori preparati, specie al momento di iniziare: solo così si potrà impostare correttamente il gesto atletico. “Parlo di istruttori formati all’università e non in corsi e corsetti in cui si diventa istruttore magari senza conoscere l’anatomia”, ammonisce.


Opinioni dei lettori
  1. generic cialis   On   15 Novembre 2019 at 18:44

    The mechanism whereby tadalafil improves the symptoms of BPH is not clear, but phosphodiesterase-5 also is present in the muscles of the bladder and the prostate, and it has been suggested that the relaxation of these muscles may make the passage of urine less difficult, for example, by reducing the pressure in the muscle surrounding the opening to the urethra that controls the flow of urine from the bladder.

  2. canada generic cialis   On   28 Ottobre 2019 at 15:26

    This test involves the use of wrapping a special device around one’s penis before going to bed; the device measures the number and strength of erections that are achieved overnight.

  3. cephalexin keflex   On   18 Ottobre 2019 at 00:32

    All antibiotics are divided into several groups, depending on the activity of substances, their distribution in the tissues and the mechanism of action. Cephalosporins. Strong enough antibiotics, but often cause allergies. Have a wide range of actions.

  4. viagra generico   On   2 Ottobre 2019 at 14:26

    Los hombres con diabetes o afecciones cardíacas corren un riesgo mayor de desarrollar DE, al igual que los que consumen tabaco o tienen un sobrepeso grave. Tambiйn ciertos medicamentos que aumentan la libido incluyen la misma soluciуn de nitratos .

  5. referencia   On   17 Settembre 2019 at 13:18

    Disfuncion erectil jovenes 26 años. Tenemos que conseguir bloquear la parte racional del cerebro para que el control lo coja la parte emocional y durante el acto siga controlando y no nos haga pensar en que vamos a fallar. Hoy puede comprar Viagra y recibir lo en casa de forma rápida, segura y DISCRETA. Cialis paypal…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background