“Ladri bastardi”, l’ira dei tifosi bianconeri  

Scritto da il 11 aprile 2018

Ladri bastardi, l'ira dei tifosi bianconeri

(Afp)

Pubblicato il: 12/04/2018 13:10

Non delusione, ma rabbia. Una sconfitta difficilissima da digerire per i tifosi bianconeri, che da ieri sera sfogano frustrazioni e collera contro arbitro e Real Madrid, attraverso i social network. Un fiume di parole, insulti e dolore che non accenna a placarsi nemmeno nel ‘day after’: ancora increduli per quel rigore arrivato come un fulmine al 93′ e per il cartellino rosso che ha chiuso la carriera di Buffon in Champions nel peggiore dei modi, gli juventini non ci stanno e reagiscono a scherni, battute e semplici opinioni con stizza e risposte al veleno.

“Bastardi”, “ladri”, “corrotti”, “pezzi di merda”, “dovete morire tutti”, le frasi più ricorrenti fra quanti plaudono all'”impresa del Bernabeu” finita, a loro dire, “solo perché qualcuno si è intascato una bella cifra“. Accuse pesantissime, che fanno il paio con la reazione di Chiellini in campo e le dichiarazioni di Buffon al termine del match. Buffon che “ha ragione da vendere”, che “è stato fin troppo calmo”, che “doveva dargli una testata a quel bastardo dell’arbitro”.

E non si risparmiano nemmeno insulti ai tifosi delle squadri avversarie. “Fate schifo voi che date contro alla Juve e festeggiate il Real. siete feccia”, l’urlo contro quanti sfottono con meme e battute la notte da incubo bianconera, gli stessi rei di “non vedere come Ronaldo &Co. manipolino le partite in Europa, tanto a loro perdonano tutto”, quelli considerati dei “bastardi anti italiani che tifano solo per tifare contro”, “merde da prendere a calci” ai quali si augura nel migliore dei casi “una sconfitta peggiore”, nel peggiore di “morire schiantati contro un muro”.

Niente di più lontano, insomma, dal famigerato ‘stile Juventus’. Una rabbia incontenibile per vendicare “il furto più apocalittico della storia della Champions” che, secondo alcuni, potrebbe avere addirittura delle conseguenze fra tifoserie: “Così – scrive fra i tanti Luca – istigate la gente…fate attenzione, dopo questo schifo può succedere qualcosa“.


Radio Veronica Classic

Current track
TITLE
ARTIST

Background