Bper, rinnovato Cda  

Scritto da il 13 aprile 2018

Bper, rinnovato Cda

Pubblicato il: 14/04/2018 16:04

L’assemblea ordinaria di Bper in corso a Modena ha eletto con poche sorprese i 15 nuovi componenti del Cda in larga parte candidati nella lista presentata dal Cda uscente che ha ottenuto il 73,4% dei consensi. Sono stati eletti Alessandro Vandelli l’Ad del Gruppo, Riccardo Barbieri , Massimo Belcredi, Mara Bernardini, Luciano Filippo Camagni, Giuseppe Capponcelli, Pietro Ferrari, Elisabetta Gualandri, Ornella Rita Lucia Moro, Mario Noera, Rossella Schiavini Valeria Venturelli, mentre Roberta Marracino, Alessandro Robin Foti e Marisa Pappalardo facevano parte della lista alternativa presentata dallo studio legale Trevisan e Associati che ha ottenuto il 26,5%.

Vandelli: “Puntiamo a crescita, qualità, redditività e solidità”

“Sono molto soddisfatto sia del risultato, ha detto Vandelli , che mostra fiducia nell’attuale management, sia della partecipazione. Era presente in sala il 45% del capitale con un aumento di 4 punti rispetto al passato. Ora ci aspetta la presentazione del piano industriale. Ci stiamo già lavorando e mi auguro di approvarlo entro l’estate e quindi presentarlo al mercato a Settembre. Gli obiettivi sono quelli di portare avanti progetti di semplificazione e efficienza dei costi del gruppo: abbiamo le risorse per essere tra le banche migliori in circolazione. Nel 2018 dovremo vedere se ci sono delle opportunità , guardarci attorno, ma non nel brevissimo periodo”

Con un utile netto nel 2017 di 176,9 contro i 15,8 dell’anno precedente e un dividendo cash di 11 centesimi per azione si è chiuso un 2017 positivo per il Gruppo. “Il prodotto bancario lordo è cresciuto del 6,3% arrivando a 138 miliardi di euro – ha continuato l’Ad di Bper – ma l’obiettivo per il futuro sono i 150 miliardi soglia ambiziosa ma possibile”.


Radio Veronica Classic

Current track
TITLE
ARTIST

Background