“Ma quale furto alla Juve”, rabbia Zidane  

Scritto da il 13 aprile 2018

Ma quale furto alla Juve, rabbia Zidane

(Afp)

Pubblicato il: 14/04/2018 14:23

Zinedine Zidane si dice “indignato” dalle accuse di “furto” rivolte al Real Madrid dopo la sfida contro la Juventus nei quarti di finale di Champions. “Non rispondo a quello che dicono i giocatori, l’unica cosa che dico è che non si può parlare di furto e per questo sono indignato. Per il resto capisco tutto, ognuno difende la propria posizione”, dice il tecnico del Real Madrid tornando sul match con i bianconeri alla vigilia della partita di Liga contro il Malaga.

Abbiamo meritato di passare senza alcun dubbio. Ma la gente parla di furto, non solo qui ma anche in Francia. Si vede che quello che stiamo facendo dà fastidio a molte persone – prosegue Zizou – Esistono gli antimadridisti e questo non cambierà mai. Ma nessuno cambierà la storia di questo club, che è il migliore. Non mi sembra normale ciò che è stato creato”.

Zidane commenta anche il duro sfogo di Buffon contro l’arbitro: “Non capisco, anche se sono parole dette a caldo. In ogni caso non possiamo cambiarlo, dobbiamo accettare la sua sensazione. Detto questo, abbiamo meritato la qualificazione ed è l’unica cosa che mi interessa”.


Radio Veronica Classic

Current track
TITLE
ARTIST

Background